Resta in contatto

Il meglio dei Social

Game Face Challenge, Strakosha nomina anche Felipe Anderson

Lazio, domani visite mediche per Strakosha poi partenza per Auronzo

Game Face Challenge è la moda social del momento: il portiere della Lazio raccoglie la nomination e “sfida” Marusic, Berisha e Pipe

È la moda social del momento, molto in voga tra i calciatori: si chiama Game Face Challenge e consiste nel condividere una propria foto con un’espressione buffa e sfidare altre tre persone a fare lo stesso.

Ecco allora che Thomas Strakosha ha raccolto la nomination di Moses Odjer, suo ex compagno di squadra alla Salernitana, e ha coinvolto a sua volta Adam Marusic, Valon Berisha e Felipe Anderson.

 

 

Leggi anche:

Immobile, una marea di auguri social per la nascita di Mattia

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] Game Face Challenge, Strakosha nomina anche Felipe Anderson […]

Advertisement

Signori, è segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Un mostro sacro,da qualsiasi parte tirava faceva gol"
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Ho visto tanti grandi giocatori vestire la maglia della Lazio, ma in ogni classifica che faccio lui viene sempre al primo posto. Persino sopra a..."
Lazio, Miti: Miroslav Klose

Mito Klose: cosa significa per te averlo visto segnare con la maglia della Lazio?

Ultimo commento: "A parte Piola, di cui non ho mai visto le gesta, Klose è il più forte attaccante della storia della Lazio."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Secondo me è il momento più intenso e di attaccamento nel rapporto squadra-tifosi. Indimenticabile Eugenio. Andrea"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Cosa dire,sono della Lazio grazie a lui, è stato il mio mito"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Il meglio dei Social