Resta in contatto

News

Diabolik, Il Messaggero: “Per il funerale, l’ipotesi di farlo fuori Roma”

Funerali Diabolik, continua la trattativa in Questura

Angela Piscitelli, la sorella dello storico leader degli Irriducibili, avanza l’idea di svolgere le esequie fuori dalla giurisdizione del questore capitolino

Ipotesi fuori dalla provincia di Roma: è l’ultima ipotesi emersa per quanto riguarda il caso dei funerali di Diabolik. Ieri la famiglia di Fabrizio Piscitelli è stata di nuovo convocata in Questura: “Ma è l’ultima, non andremo più”, spiega la sorella Angela.

Abbiamo proposto di svolgere le esequie pubblicamente – prosegue la donna, come riportato dal Messaggero – al santuario del Divino Amore, fuori dal centro abitato, in una zona facilmente delimitabile e logisticamente adatta ad accogliere molte persone in questi giorni di agosto con la città mezza vuota. Ma in tutta risposta ci è stato proposto di svolgere il funerale sempre in maniera semi-clandestina, a numero chiuso, ma nella spoglia cappella del policlinico di Tor Vergata. Un numero chiuso per noi è impensabile e anche imbarazzante – spiega Angela Piscitelli – come possiamo, infatti, noi fratelli o mia cognata e le mie nipoti, decidere chi può venire e chi no? Come possiamo dire a qualcuno tu sì, tu no?”

Da qui la nuova idea: “Stiamo prendendo in considerazione la possibilità che il funerale si svolga al di là dei confini della provincia romana, anche se l’ipotesi non è facilmente percorribile per via dei miei genitori molto anziani”. In tal modo, non avrebbe più giurisdizione il questore di Roma (che ha vietato le esequie pubbliche), ma dovrebbe pronunciarsi l’autorità competente in base al territorio scelto.

 

Leggi anche:

La Lega Serie A elogia l’acquisto di Manuel Lazzari

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Diabolik, Il Messaggero: “Per il funerale, l’ipotesi di farlo fuori Roma” […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ma cosè tutta questa paura , si farà qualche coro , qualche applauso per questo nostro super tifoso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Una vergogna! !!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fuori Roma ce dovevano anna i casamonica!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma non esiste proprio.A Roma,a casa sua dove gli spetta di diritto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Gli hai fatto male da vivo, e si vendicano adesso che non ci sei piu, ma stanno solo rendendoti ancora più immortale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

A villa pamphili fatelo …. c entramo tutti.

Vergognosi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

V E R G O N A

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Questura vergogna rispetto per chi non c’è più!

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News