Resta in contatto

News

Caicedo, Il Messaggero: “Si teme lo stiramento. Rinnovo lontano”

Calciomercato Lazio, le soluzioni per il reparto offensivo

Caicedo è uscito nel secondo tempo durante Celta Vigo-Lazio di sabato: le sue condizioni preoccupano a Formello

Saranno ore calde per Caicedo su più fronti.

Come spiega Il Messaggero, in primis domani l’attaccante è atteso in Paideia per ulteriori accertamenti al polpaccio dopo il problema accusato sabato sera a Vigo. Si teme lo stiramento, con lo staff che spera di riaverlo a disposizione almeno per il derby, in programma tra tre settimane. Situazione clinica da una parte, notizie di mercato dall’altra. In scadenza a giugno 2020, la Lazio gli ha proposto un rinnovo a 2 milioni a stagione. L’ex Espanyol ne vuole almeno 2,5, cifra a cui la società non è intenzionata ad arrivare: nei prossimi giorni dovrà dare una risposta ma le parti al momento sono lontane. Caicedo ha anche diverse offerte dalla Cina e dagli Emirati. Da Dubai sono arrivati ad offrire 6 milioni per il suo cartellino (4 annui di ingaggio) che la Lazio però valuta 10. Chiaramente, in caso di cessione, a Inzaghi servirebbe un altro centravanti.

 

Leggi anche:

Milinkovic, Tuttosport: “Icardi-Juve e Sergej-Inter” (FOTO)

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grande

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Io posso solo dire auguri panterone per una pronta guarigione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Serve un attaccante VERO

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Non mi strapperei certo i capelli se andasse via!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Prendere una punta è comunque necessario?⚪?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tenere Caceido e prendere un’altra Punta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Via

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Che questo sta attaccato solo ai soldi…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Serve una punta forte lo sanno pure i muri de formello

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Viaaaa! A sei milioni in Cina è un affare lo ha pagato 2ml Loporko, che ne chiede 10??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma Prendiamoci Simeone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tenerlo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tenerlo, ma prendere un’altra punta dovrebbe essere la priorità.

trackback

[…] Caicedo, Il Messaggero: “Si teme lo stiramento. Rinnovo lontano” […]

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News