Resta in contatto

News

Yazici, addio Trabzonspor: “Voglio rappresentare al meglio il nostro Paese”

Yusuf Yazici del Trabzonspor

Il giocatore lascia il club dove è cresciuto per andare in Francia al Lille. Il turco ha salutato il Trabzonspor con un commovente messaggio su Instagram

Yusuf Yazici è stato per molto tempo nei radar della Lazio. La società biancoceleste aveva intravisto in lui l’erede di Sergej Milinkovic-Savic. Il mercato però è pieno di sorprese, con il Sergente che sembrava a un passo dal Manchester United e Yazici che si avvicinava sempre più in orbita Lazio.

Con il passare dei giorni però la situazione si è ribaltata: Sergej potrebbe anche continuare la sua avventura in biancoceleste, mentre Yazici è sfumato definitivamente. Infatti il turco sbarcherà in Ligue 1, nel Lille. Dopo settimane di silenzio, il centrocampista classe ‘97 ha deciso di salutare con una lettera commovente i fan del Trabzonspor e spiegare loro i motivi della sua scelta.

Il sito turco SporArena ha esplicitato le cifre dell’affare: 17,5 milioni versati dal club francese, più la metà del cartellino di Edgar Ié, difensore portoghese, e il 20% della futura rivendita. Qui sotto la lettera su Instagram in cui Yazici saluta i tifosi del Trabzonspor:

 

Leggi anche:

Yazici al Lille, in Francia e Turchia sicuri: “Affare in chiusura”

 

Lazio, i risultati e i tabellini delle amichevoli disputate finora

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Yazici, addio Trabzonspor: “Voglio rappresentare al meglio il nostro Paese” […]

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile aggancia Piola. Anzi no…! Ecco quanto manca

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News