Resta in contatto

News

Lazio, CorSport: “Yazici aspetta e il club lo consacra”

Yusuf Yazici del Trabzonspor

Lazio, il gioiello del Trabzonspor si è promesso ai biancocelesti e li aspetta. Nel frattempo il suo attuale allenatore lo consacra nella storia del club

Questa è la settimana decisiva per il calciomercato della Lazio. Mentre si attende l’accelerata nell’affare Milinkovic con il Manchester United, i biancocelesti monitorano la situazione di Yusuf Yazici.

Il gioiello del Trabzonspor vede solo i biancocelesti nel suo futuro e insieme al presidente del club turco ha respinto la timida offerta del Lille. La Lazio, qualora partisse il serbo, sarebbe disposta a offrire 20 milioni di euro o forse più. Il club turco infatti, nei dettagli della trattativa vuole anche una clausola che preveda una percentuale (del 20%) su una possibile rivendita del giocatore. Il club capitolino potrebbe aggirare questa stessa clausola proponendo ai turchi un prezzo superiore ai 20 milioni.

Nel frattempo che la trattativa possa spiccare il volo, l’allenatore del Trabzonspor ha cercato di calmare le voci relative all’assenza di Yazici nelle due amichevoli contro le squadre italiane. Problemi di affaticamento muscolare in seguito alle sedute di allenamento, questa la motivazione ufficiale. Ma come si legge sull’edizione odierna del Corriere dello Sport, anche l’allenatore Karaman sa che la partenza del trequartista è concreta nonostante per lui Yazici sia destinato a rimanere nella storia del club turco.

 

Leggi anche:

Lazio, CorSport: “La setttimana decisiva di Milinkovic”

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Lazio, CorSport: “Yazici aspetta e il club lo consacra” […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

perché lotito non può spendere 20 milioni senza vendere milincovic che vergogna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E certo che lo consacra, lo sta vendendo. Ci devono guadagnare il più possibile da questa cessione. Certo che SOLO lui per il post-Milinkovic determinerebbe un depauperamento non indifferente del valore della rosa. Non saremo mai nella vita da quarto posto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Yazici sta aspettando anche il lille non solo la Lazio.. Di certo Non si strapperebbe la cipolla se andasse a giocare la champions con il lille

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Buono ma non basta

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Altro da News