Resta in contatto

News

Lazio, GdS: “Milinkovic se ne va e i biancocelesti investono”

Milinkovic, La Repubblica: "Spettro Premier League evaporato"

Lazio, per la Gazzetta dello Sport è tutto pronto: un affare da 90 milioni complessivi che riaprirà il calciomercato in entrata dei biancocelesti

Tutto è pronto per la partenza: il giocatore serbo della Lazio giocherà in Premier League. L’accordo per la sua cessione è stato raggiunto.

Ancora qualche piccolo dettaglio da limare ma secondo la Rosea nulla che possa bloccare nuovamente la trattativa. Milinkovic terminerà il ritiro estivo ad Auronzo di Cadore con la maglia biancoceleste ma tra pochi giorni il club capitolino e il serbo si diranno addio. Secondo quanto si legge sull’edizione odierna della Gazzetta dello Sport infatti, la trattativa non potrà andare oltre il 4 agosto. Il calciomercato inglese si chiuderà l’8 ma è necessario qualche giorno cuscinetto affinchè si abbia la certezza che non scaturiscano intoppi burocratici dalla trattativa.

La partenza del Sergente è rimandata solo ed esclusivamente per la risoluzione dell’altro big affare che vede protagonisti i Red Devils e il Real Madrid: Pogba vestirà la maglia dei blancos per 150 milioni di euro. Un affare di questa portata richiede ancora qualche giorno di tempo per definirsi concretamente.

Una volta partito Milinkovic la Lazio affonderà l’attacco prima per Yazici poi per il talento diciottenne Szoboszlai. Per il primo affare i biancocelesti verseranno 20 milioni nelle tasche del Trabzonspor, mentre per il giovane gioiello ungherese la trattativa potrebbe essere più complessa. Anche per lui il cartellino è di 20 milioni ma bisognerebbe ancora convincere il Salisburgo a privarsene.

 

Leggi anche:

Retroscena Milinkovic, Repubblica: “Lo scorso anno la Lazio respinse il Real Madrid”

 

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Il libero e capitano della Lazio del primo scudetto

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Altro da News