Resta in contatto

News

Lazio, Farris: “C’è grande entusiasmo! Vavro? Molto sveglio”

Lazio, visite mediche staff tecnico

Il vice-allenatore Massimiliano Farris al termine dell’allenamento di questa mattina è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel per fare il punto della situazione.

Massimiliano Farris, vice-allenatore biancoceleste, è intervenuto al termine della seduta di allenamento di questa mattina ai microfoni di Lazio Style Channel, canale 233 di Sky: “La parole entusiasmo mi piace, nello staff in questi giorni avevamo già questa sensazione. Anche i tifosi che ci fermano ci dicono che vedono molto entusiasmo in campo, il gruppo si è compattato ancora di più con il ritorno di Radu. L’entusiasmo della gente ci dà ancora più carica. C’è un approccio diverso, ripartiamo dalla vittoria della Coppa Italia che rimane nella storia del club. Ripartiamo però anche dall’ottavo posto, un piazzamento non in linea con le potenzialità di questa squadra”.

Scelta del modulo

“Siamo ripartiti dal 3-5-2, utilizzato ormai da 4 anni. Siamo ripartiti prima dai movimenti dei 3 dietro, pensando a copertura e prevenzione, così da capire a che punto è Vavro e permettere ai nuovi di ripassare i movimenti. Avere accanto due difensori che conoscono l’impianto tattico è fondamentale”.

Prime impressioni sui nuovi acquisti: “Vavro è molto sveglio”

“Denis ha entusiasmo, già conosce alcuni termini italiani per chiamare la difesa: è molto sveglio, sa guidare la difesa e si fa guidare, rendendoci così più semplice il lavoro. Sono cambiati anche gli esterni con Lazzari e Jony, sappiamo che hanno caratteristiche offensive, mentre Lulic è più completo mentre Marusic più difensivo. Stiamo finendo di conoscere i nuovi, vedremo poi chi utilizzare di partita in partita in base alle loro caratteristiche e a quelli degli avversari”.

La voglia e l’entusiasmo di Inzaghi

“Il contatto con Inzaghi è sempre stato quotidiano, la scorsa stagione siamo arrivati stanchi dopo tante partite. A Simone gli accostamenti hanno fatto piacere ma lui ha questi colori dentro. Inoltre ci siamo subito detti che il lavoro qui alla Lazio non era finito e così siamo ripartiti più determinati che mai”.

“Adekanye? Ha grande talento e tecnica”

Adekanye è molto giovane, è alla prima esperienza con la prima squadra. Sta imparando la lingua ma ha grande talento e tecnica, speriamo che riesca a inserirsi, noi lo aiuteremo a trovare la sua posizione migliore in campo”.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ho pensato Uguale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

????⚪?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Perché gli altri dormono?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

L importante è andare d’accordo e aiutare i nuovi arrivati approposito ben venuto Stracoscia ora la squadra e al completo

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile aggancia Piola. Anzi no…! Ecco quanto manca

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News