Resta in contatto

News

Lazio, Guerrieri dopo l’allenamento: “Ogni anno la qualità aumenta”

Calciomercato Lazio, Guerrieri verso il prestito per essere valorizzato

Al termine dell’allenamento di questa mattina Guido Guerrieri ha parlato ai microfoni di Lazio Style Channel. Ecco le sue parole.

Secondo allenamento archiviato per gli uomini di Inzaghi. Al termine della seduta di questa mattina il portiere Guido Guerrieri ha parlato ai microfoni di Lazio Style Channel, canale 233 di Sky. Ecco quello che ha detto:

“Il ritiro di Auronzo di Cadore è appena iniziato ma ci sono buone sensazioni. Ogni anno che passa la qualità del gruppo aumenta sempre di più, negli ultimi giorni sono arrivati ragazzi nuovi molto bravi e stiamo facendo da subito gruppo. Lo scorso anno bisogna eliminarlo e ripartire da zero. L’esordio ha rappresentato per me una grande emozione, è un punto di partenza e voglio ripartire da lì per dare il mio contributo alla Lazio e per dimostrare così il mio valore ed aiutare i compagni.

Mi trovo tanto bene con Silvio Proto ed infatti anche in questo ritiro condivido la stanza d’hotel con lui. Sto giocando alla playstation con Marius Adamonis che dice di essere forte ed i risultati gli stanno dando ragione, ma recupererò perché il ritiro è ancora molto lungo. Avrei potuto fare di più al debutto, ma l’emozione ha avuto un forte peso. Sbagliando però si impara. Vorrei dare il mio contributo ai compagni ed alla Società, tengo alla Lazio e sono qui da 16 anni”.

 

Oggi alle 17:00, intanto, primo test amichevole contro la selezione dell’Auronzo di Cadore per iniziare riprendere confidenza anche con il ritmo partita.

 

Leggi anche:

Radu, l’agente Materazzi: “Scritte tante bugie. Presto a disposizione”

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Lazio, Guerrieri dopo l’allenamento: “Ogni anno la qualità aumenta” […]

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News