Resta in contatto

News

Lazio, Corriere dello Sport: “Luis, Monchi ci proverà”

Luis Alberto

Secondo il Corriere, il ds del Siviglia è pronto a strappare Luis Alberto ai biancocelesti non appena avrà chiuso qualche trattativa in uscita.

Un tira e molla continuo. Questo è stato il rapporto degli ultimi mesi tra la Lazio e Luis Alberto. Lo Spagnolo per tutta l’estate non ha mai nascosto il desiderio di tornare a Siviglia.

La Lazio però ha Inzaghi, che ad oggi sembra essere l’unico uomo in grado di convincere Luis Alberto a rimanere. E così dopo settimane di distensione ecco che sembra essere tornata quella paura di perdere il giocatore.

Luis è un pallino di Monchi, ds del Siviglia e farebbe di tutto per riportarlo in Spagna. Come riferito dal Corriere dello Sport, Monchi vorrebe fare un’offerta ai biancocelesti per accaparrarsi il giocatore. Prima però le cessioni. Dovrá chiudere almeno un paio di trattive in uscita, poi potrà provare l’assalto allo spagnolo.

 

Leggi anche:

Prime pagine dei maggiori quotidiani sportivi

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News