Resta in contatto

Approfondimenti

Inzaghi, bagno di folla ad Auronzo: “Grazie di essere rimasto, mister” (FOTO)

Inzaghi è uno dei punti di riferimento dei tifosi della Lazio, che non perdono occasione per salutarlo e ringraziarlo

“Inzaghi grazie di essere rimasto”.

È questo il pensiero univoco dei tanti tifosi della Lazio accorsi dalla Capitale ad Auronzo di Cadore. Lo fermano quando lo vedono passeggiare, gli chiedono foto, lo salutano e soprattutto lo ringraziano per aver dato continuità al progetto biancoceleste. Inzaghi si dimostra molto disponibile e gentile, si presta senza problemi a soddisfare i desideri anche dei più piccolini, quasi bloccati nel vedere il mister. Reazione normale quando ti trovi davanti un personaggio come lui, che da vent’anni regala soddisfazione al popolo laziale. I primi allenamenti della nuova stagione sembrano aver allontanato definitivamente le paure di fine maggio.

 

Leggi anche:

Yazici esce di scena, il turco è in viaggio verso Lille

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Da Rocchi a Lazzari, il valore dell’acquisto made in Italy Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] Inzaghi, bagno di folla ad Auronzo: “Grazie di essere rimasto, mister” (FOTO) […]

Advertisement
Lazio, Miti: Miroslav Klose

Mito Klose: cosa significa per te averlo visto segnare con la maglia della Lazio?

Ultimo commento: "quel lazio bologna dove fece 5 gol io c'ero con mio figlio di 7 anni che non lo dimentichera' mai, grazie Miro"
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Ero ancora felicemente abbonato(lo sono ancora adesso,ma solo per amore di mio figlio non per amore della Lotitese) e lui tirava fuori magie ad ogni..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "A Giorgio Chinaglia gli ho dedicato un libro, quando mi fu vicino nella malattia, tanti anni fa: "Il talento della malattia" edito da Avagliano...."
Lazio, i Miti: Ciro Immobile

Immobile, caccia ai record: cosa ti lega a King Ciro?

Ultimo commento: "[…] Ciro Immobile, il bomber a caccia dei record […]"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti