Resta in contatto

News

Calciomercato Lazio. Il Tempo: “Idea Perin se parte Strakosha”

Calciomercato Lazio, il portiere albanese ha diversi estimatori in Inghilterra: un’offerta da 40 milioni potrebbe far vacillare Lotito e Tare

Nel calciomercato Lazio – oltre a Milinkovic e alla difesa – c’è spazio anche per il capitolo portieri.

“Idea Perin se parte Strakosha”

Lo scrive in prima pagina, in taglio basso, Il Tempo questa mattina. Nelle pagine interne poi il quotidiano romano spiega la situazione, con la società biancoceleste che avrebbe cominciato a sondare il terreno per il portiere della Juventus nell’incontro con l’agente Lucci della scorsa settimana (è anche il procuratore di Correa e Badelj). L’ex Genoa sarebbe la pista più calda per l’eventuale post Strakosha. L’albanese, valutato 40 milioni, è infatti richiesto dal Newcastle. Il piano B è Dragowski, che la Fiorentina valuta 15 milioni.

Calciomercato Lazio, lo United su Milinkovic

52 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
52 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

X me è più forte Perin

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

si

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

MAgari????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Tomas….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Se è integro si ,ma se la Juve ha ripreso Buffon ho qualche perplessità

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Va a Bergamo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Anche io la penso come voi Strscoscia e poi se è della Roma non lo volemo se lo tenga pure il Genova

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

No

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ancora stamo aspetta’

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Magari ce casca!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Strakosha tutta la vita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

No no Strakosha tutta la vita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma con tanti portieri proprio sto bidonr fi Paperin dovremmo prendere !!! Allora è meglio quello che abbiamo !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Maiiiii

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Io mi terrei il mio Thomas

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mejo pallotta allora

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mmmmhhhhhh

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Non mi convince

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Si Perin fra i pali??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Si avoja

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Dei giocatori che la juve lascia andar via ho sempre molti dubbi…istintivamente…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Magari….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Per carità

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Magari…. Ce casca.. ?????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Magari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Subito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

No ha fatto 2 crociati

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Lascia perde

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Magari ce casca! Mi preoccupa solo la sua integrita’ fisica… ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Dalla padella alla brace…per carità!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Pure romanista

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Noòooooooooo. Non sta bene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ma perchè deve part’ Strakosha,

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

No

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Perin come sta messo con gli infortuni?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il suo problema non e’il tecnico..ma fisico

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

magari …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Insomma.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Magari!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Assolutamente no.Ha seri problemi fisici alle ginocchia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Nei derby con che stato d animo giocherebbe? La sua fede sportiva in quel ruolo è troppo rischiosa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ha tutti e due i crociati operati.
No, per favore.?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Magari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Certo!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

No

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mah..non mi impazzire in piu non mi convince la sua estrema fragilità!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Magariiiiii…pure subito!?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bisogna puntare tutto su GUERRIERI

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

No!”

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

No

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile supera Signori al 2° posto all time

Ultimo commento: "Prendere Piola la vedo dura ... "
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Ho avuto la fortuna di conoscerlo, parlarci per ore ed era prorprio come viene descritto da tutti. Ho ancora la sua maglia originale: quella con il 9,..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!"
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Fascetti una persona indimenticabile, grazie"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."

Altro da News