Resta in contatto

Il meglio dei Social

La Lazio celebra sui social i 5 anni biancocelesti di Parolo

Lazio, Lulic e Parolo rinnovo del contratto a fine anno

Cinque anni fa Marco Parolo diventava ufficialmente un giocatore della Lazio: la società ha deciso di celebrarlo con una serie di foto sui social

L’avventura di Marco Parolo con la maglia della Lazio iniziava esattamente nel luglio del 2014. Il centrocampista di Gallarate lasciava Parma per trasferirsi nella Capitale e ad attenderlo ci sarebbe stata una carriera biancoceleste da protagonista.

Il numero 16 infatti, ha rapidamente conquistato il cuore dei tifosi biancocelesti. Ha vinto con la squadra capitolina due trofei: la Supercoppa italiana nel 2017 contro la Juventus e l’ultima Coppa Italia nella sfida contro l’Atalanta.  Ed è oggi il vice capitano della squadra biancoceleste.

Per questi motivi e tanti altri, oggi la Società ha voluto cerebrarlo sui social. Vediamo insieme il post sul profilo ufficiale di Instagram:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

5️⃣ years ago, Marco Parolo became a #SSLazio player! #CMonEagles ?

Un post condiviso da S.S. Lazio (@official_sslazio) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

5️⃣ years ago, Marco Parolo became a #SSLazio player! #CMonEagles ?

Un post condiviso da S.S. Lazio (@official_sslazio) in data:

;

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Uno di noi ?????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Contro la Juve giocò benissimo anche da esterno ma Inzaghi lo fece “riposare” tante gare…nessuno reclamò, oggi gli fate gli auguri?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

W MARCO PAROLO

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grande Marco PAROLO. Auguriamoci che resti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Marcolino nostro?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Spero che resti con noi

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Il meglio dei Social