Resta in contatto

News

Morrison, finisce anche la sua avventura svedese dopo appena 6 mesi

Morrison, finisce anche la sua avventura svedese dopo appena 6 mesi

Morrison, dopo appena 6 mesi termina la sua avventura nella squadra svedese Östersund. Il club non riscatterà il giocatore

Non trova pace Ravel Morrison. Dopo aver lasciato la Capitale nel febbraio scorso per raggiungere la Svezia, per il giocatore inglese termina negativamente anche questa nuova avventura.

La fonte svedese SVT Sport rivela che tra il giocatore e la società non ci sono più contatti e che conseguentemente non verrà riscattato a fine giugno. Ravel Morrison, di proprietà della Lazio, tornerà in biancoceleste quando il suo contratto con il club svedese vedrà la sua scadenza il 30 giugno prossimo.

Secondo quanto scritto dalla stampa svedese, il giocatore non è risultato utile all’Östersund a causa degli infortuni che lo hanno fermato nei sei mesi passati nel campionato svedese.

Ora bisognerà attendere la decisione della società biancoceleste rispetto al suo futuro.

13 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
13 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

vabbè ripiamolo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Nun se spiega sta cosa…n’artro fior fiore de giocatore spacciato dar duo de piadena lotito+tare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Speriamo sia utile al mister Inzaghi ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Un altro campione scovato dal genio Tare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mi dispiace per lui, molto sfortunato, da giovanissimo insieme ad Pogba era considerato astro nascente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Avemo resuscitato lupo Alberto…potremo fa’ la stessa cosa con lui…vero Inzaghi!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Rientra pure questo!! Namo bene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Meno male che non è più affare nostro… questo non è mai stato un calciatore non c’ha la capoccia… in compenso fa contratti e intasca i soldi a sbafo… bella la vita no?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Strano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bimbominchia.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Di Balotelli in giro ce ne sono una infinità

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Se proprio deve tornare a Roma….un posticino da giardiniere a Formello glielo può trovare Er poro Tare! ??

Luigino dalla provincia di Rovigo
Luigino dalla provincia di Rovigo
1 anno fa

Ecco uno stipendio buttato

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News