Resta in contatto

News

CorSport di Roma, Lotito a Inzaghi: “Non tradirmi”

Sull’edizione romana del Corriere dello Sport in prima pagina ci sono i diversi umori del momento nella Capitale. Lotito teme l’addio d’Inzaghi.

Simone non tradirmi” è il messaggio che ieri Claudio Lotito ha indirettamente lanciato a Simone Inzaghi. Intervistato nella sede del Corriere dello Sport, il patron biancoceleste ha detto a chiare lettere che sarebbe addolorato se il suo pupillo gli chiedesse di andare alla Juventus.

Se però in casa Lazio, mentre si attendono sviluppi sulla faccenda dell’allenatore, si festeggia ancora la Coppa, dalle parti di Trigoria la situazione è decisamente più turbolenta. L’addio forzato di De Rossi non è stato affatto digerito dai tifosi. È stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso e la protesta è divampata sui sociale e in piazza, con tanto di sit in ieri all’Eur.

La rabbia e l’orgoglio” titola il Corriere, parlando delle manifestazioni di ieri contro Pallotta e la dirigenza della società.

Leggi anche:

Giro d’Italia, all’arrivo della 7ª tappa spunta una bandiera della Lazio

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News