Resta in contatto

Approfondimenti

Lazio, Lopez: “Tutti pronti per la finale, gruppo unito e compatto”

Lazio, l'ex centrocampista Lopez: "Si può migliorare ancora"

L’ex centrocampista della Lazio, Antonio Lopez, ha commentato positivamente la prestazione della squadra contro il Cagliari in vista della finale di Tim Cup

Antonio “Totò” Lopez, ex centrocampista della squadra capitolina, è intervenuto quest’oggi ai microfoni di Lazio Style Radio dicendosi soddisfatto della squadra che ieri ha battuto il Cagliari.

Queste le sue dichiarazioni:

“Ieri era un bel test in vista della finale di TIM Cup contro l’Atalanta, prova superata a pieni voti dai biancocelesti.

Se la Lazio non si distrae è una grandissima squadra, non ci sono dubbi. I punti persi per strada sono dovuti a disattenzioni e cali di concentrazione, ma contro le grandi i biancocelesti hanno sempre fornito grandi prove.

Mercoledì si incontreranno due squadre che giocheranno a viso aperto ed emergerà chi metterà più qualità in campo. Se giochiamo con l’undici titolare, nelle migliori condizioni allora sarà una grande finale, dove tutto potrà succedere. Inzaghi durante la settimana valuterà chi è al meglio e schiererà chi gli offrirà maggiori garanzie sotto ogni punto di vista. Il mister tiene tutti sulla corda per motivarli in vista della partita più importante della stagione, tutti hanno la possibilità di giocare.”

Sono tutti pronti per questa finale, c’è un bel gruppo unito e compatto.

Bellissime parole anche per Luis Alberto e il mister Inzaghi, che ha saputo fare un buon lavoro anche all’interno dello spogliatoio. Apprezzate anche le parole di ieri di Lulic nel post partita, interpretate come uno stimolo per i suoi compagni di squadra a non mollare mai e a dare sempre il meglio.

“Luis Alberto è un fuoriclasse, mi dispiace che non abbia interpretato al meglio l’inizio della stagione, non era lo stesso giocatore ammirato nello scorso anno, ma se torna sui suoi livelli, allora mette in mostra delle giocate pazzesche: è un valore aggiunto.

Lulic ieri ha motivato al meglio i suoi spronandoli a migliorare sempre di più in vista della sfida di mercoledì all’Olimpico. Sono fiducioso, la Lazio sta bene e sono convinto che si porterà il trofeo a casa. Dopo l’esonero di Pioli, ho seguito tanto quello che ha fatto Inzaghi alla Lazio, ha svolto un lavoro eccezionale ricompattando tutto lo spogliatoio, grazie ai suoi dettami ha plasmato un’ottima squadra esprimendo un bel gioco. È un allenatore di altissimo livello assolutamente, il suo percorso è stato eccellente. I tifosi penso siano soddisfatti del tecnico, ne sono fermamente convinto”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Approfondimenti