Resta in contatto

News

Cagliari-Lazio è l’esordio di Proto: il 57° portiere biancoceleste in A

Proto, niente amichevole a ritiro a Marienfeld: riposo precauzionale

Con Strakosha non convocato, Cagliari-Lazio si trasforma nell’esordio di Silvio Proto. Ripercorriamo insieme alcuni degli esordi più curiosi

Nell’anticipo di campionato Cagliari-Lazio, scenderà in campo per la prima volta con la maglia biancoceleste Silvio Proto.

Con lui si arriva a 57 portieri schierati in Serie A dalla società capitolina come ripotato dal quotidiano Il Corriere della Sera. Il podio per numero di presenze vede nomi ben conosciuti quali Marchegiani, Peruzzi e Sentimenti IV. Ma tra tutti gli estremi difensori schierati alcuni hanno avuto degli esordi davvero curiosi.

Partiamo con Carlo Cudicini, subentrato al posto di Marchegiani espulso. Il suo fu un esordio doloroso: si lesionò un crociato su un assalto di Bisoli ma rimase in campo per difendere il 2-1 contro il Cagliari.

Seguirà a Cudicini, Paolo Orlandoni. Giocò 45′ nell’ultima partita di Sven Goran Eriksson. Era il 2001 e la Lazio perdeva in casa col Napoli. Orlandoni entrò per sostituire l’espulso Peruzzi ma vista la confusione, il mister lo fece entrare in campo senza far uscire nessuno dei 10 rimasti. Lo stesso arbitro Racalbuto se ne accorse solo per le proteste di Mondonico, allora allenatore della squadra partenopea.

Molto più recente è l’esordio di un Handanovic in prestito dall’Udinese. Era il 2006 e si schierò tra i pali nell’ultima giornata contro il Parma.

Infine, Vargic che nel 2017 entrava in campo con la maglia biancoceleste arrivando dal campionato croato dove la sua ex squadra proprio nello stesso giorno vinceva lo scudetto.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News