Resta in contatto

News

Finale Coppa Italia, Canigiani: “Tevere verso il sold out, affrettatevi”

Lazio - Cluj, dove vedere la partita di Europa League

Finale Coppa Italia, oltre 26mila i biglietti acquistati dai tifosi della Lazio. Il responsabile marketing biancoceleste annuncia: Tevere a breve sold out

La febbre per la finale di Coppa Italia è sempre alta. L’ultimo aggiornamento sui biglietti venduti parla di oltre 26mila tagliandi acquistati dai tifosi della Lazio, per un totale di circa 46mila spettatori.

A fare il punto della situazione, ci ha pensato il responsabile marketing biancoceleste Marco Canigiani. Queste le sue parole a Lazio Style Radio 89.3:

C’è disponibilità in Tribuna Tevere, ma anche questo settore a breve andrà ad esaurimento. Il consiglio, per chi vuole venire a vedere la partita, è quello di affrettarsi. Vedremo se ci sarà ulteriore disponibilità anche in virtù degli spazi relativi ai cuscinetti“.

“Coloriamo l’Olimpico con la maglia-bandiera”

Canigiani ha anche parlato della maglia celebrativa, presentata ieri dalla Lazio:

È quella tradizionale, a cui abbiamo deciso di dare un tocco di originalità con parte del testo dell’inno: in Italia questo brano viene eseguito solo in occasione della finale di Coppa Italia, mentre altrove l’inno nazionale viene eseguito prima di ogni manifestazione sportiva. Abbiamo deciso di onorare l’Inno di Mameli inserendo sulla manica le principali strofe.

Speriamo sia una maglia che poi tutti vogliano indossare. Sarebbe bello avere un Olimpico tutto tinto da maglia-bandiera da quelli anni ’80 ad oggi. Sarà possibile prenotarla già oggi, sarà presenti negli store in tempi brevissimi anche perché sarà una dotazione limitata. Non vorremmo trovarci come in altre circostanze: dopo la finale speriamo non sarà facile ritrovarla“.

 

Leggi anche:

Finale Coppa Italia, ecco la maglia celebrativa della Lazio

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News