Resta in contatto

Oltre la Lazio

Atalanta, Gasperini: “Vincere con la Lazio per non essere raggiunti”

Gasperini accusato dal Valencia: "Aveva i sintomi del Covid e non ha avvisato"

Il tecnico si è proiettato alla sfida con i biancocelesti della prossima giornata

Il tecnico dell’Atalanta, prossima avversaria della Lazio, Giampiero Gasperini, ha parlato dopo la vittoria sull’Udinese.

“Se vincendo con la Lazio saremo sicuramente in Champions League? No, perché poi devi vincere quelle dopo. E’ chiaro che se noi vinciamo le nostre gare, gli altri non ci possono raggiungere, questo è ovvio. Sono tutte partite equilibrate, ma noi abbiamo una condizione morale altissima, continuiamo a giocare con grande efficacia. I ragazzi hanno un merito straordinario perché in questo momento credono fortemente a tutto”.

ILICIC – “Per lui è difficile strutturalmente recuperare in pochissimi giorni la partita, figuriamoci tre di fila. Ieri ha provato l’allenamento ma dopo dieci minuti si è accasciato. Spero che domenica ci sia perché ha un grosso affaticamento agli adduttori. Ieri però non era in grado di scattare e calciare e quando è così non puoi giocare”.

CHAMPIONS LEAGUE – “Chi è l’avversaria numero 1? Tutte. In ordine guardo la classifica, c’è la Roma a un punto, il Torino a tre. Ci sono dodici punti in palio, tutti devono vincere tre partite e se qualcuno ne vince quattro sarà aritmetico. Inoltre c’è il rischio di passare dalla Champions a niente e questo rende più affascinante il tutto”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Oltre la Lazio