Resta in contatto

Approfondimenti

Lazio, la società prende le distanze dallo striscione

Lazio, la società prende le distanze dallo striscione

La Società Sportiva Lazio attraverso un comunicato ufficiale prende le distanze dallo striscione mostrato nel pomeriggio dai tifosi a Milano

Ecco quanto dichiarato dalla S.S. Lazio attraverso un comunicato ufficiale:

La S.S. Lazio prende nettamentele distanze da comportamenti e manifestazioni che non rispondono in alcun modo ai valori dello sport sostenuti e promossi dalla società da 119 anni.

E respinge e contesta la tendenza semplicistica di alcuni media a considerare l’intera tifoseria laziale corresponsabile di atti compiuti da pochi ed isolati elementi per motivazioni estranee ad ogni forma di passione sportiva.

La società si è sempre battuta per il rispetto della legalità e della correttezza dei comportamenti

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
12 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Che novità..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Cmunicati senza senso. Come quello che andavamo al secondo anello. Pensate a fare squadre di calcio .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E vorrei vedere ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E ci mancherebbe il contrario già starne a parlare significa dare importanza a soggetti che non c’entrano nulla con la nostra Lazio…
Nostro solo unico obbiettivo è continuare a crederci e a dare il meglio come solo noi sappiamo fare
Forza Lazio sempre

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Basta scrivere solo vergogna e sdegno per un striscione del genere….nulla a che fare con una partita di calcio….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Infatti io non accetto minimamente st i rovina squadre non i rinnovarsi manco la tessera non sono degni di questi colori

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Non c’è bisogno di prendere le distanze non e’ proprio pensabile che la Società abbia qualche responsabilità.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Uno striscione che non ha nulla a che vedere con la nostra grande Lazio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Vola Aquila più alto possibile forza Lazioooo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

A tutti I commentatori patetici ripeto che delle vostre idee me ne sbatto politica e Sport Sono due cose che non combaciano e devono viaggiare migliaia di anni luce di distanza l’una dall’altra detto ciò Buona giornata passo e chiudo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

La Lazio talvolta è assimilata alle destre…ma questo non è vero….cmq politica e sport devono rimanere separati…

Giovanni Rossi
Giovanni Rossi
1 anno fa

Brava la societá a prendere le distanze!
Nessun patto o accordo con chi, da anni, sta rovinando l’immagine della Lazio e dei Laziali in tutto il mondo!

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Approfondimenti