Resta in contatto

News

Europa League, il Napoli sconfitto all’Emirates Stadium dall’Arsenal

Europa League logo

Europa League, Arsenal un passo più vicino alla semifinale. L’andata dei quarti di finale è a favore dei Gunners che battono il Napoli 2-0

Il primo confronto fra Arsenal e Napoli in Europa League è a favore dei primi.

La partita si sblocca al 14′ del primo tempo: brutta palla persa da Mario Rui che innesta la ripartenza dell’Arsenal. Assist di Maitland-Niles per Ramsey che di destro insacca.

Passano appena 10 minuti e arriva il raddoppio degli inglesi di nuovo su una palla persa del Napoli, questa volta da Fabian Ruiz. Torreira intercetta e tira di sinistro dai 20 metri. Complice la deviazione di Koulibaly che spiazza Meret.

La partita di ritorno si disputerà giovedi 18 Aprile allo Stadio San Paolo.

Nelle altre partite dei quarti di finale di Europa League il Chelsea vince contro lo Slavia Praga per 1-0 con un gol di Marcos Alonso all’86’. Il Benfica cala il poker contro il Francoforte a Lisbona (4-2). Infine, nella partita Villareal – Valencia i minuti di recupero del secondo tempo diventano protagonisti: il Valencia insacca per ben due volte in tre minuti (risultato finale 1-3).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Gli vorrò per sempre bene, il il mio idolo calcistico, il grande, l'insuperabile Beppe Gool, e segna sempre lui e segna sempre lui, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News