Resta in contatto

News

Inter-Lazio, Spalletti: “Icardi si è comportato male, è giusto che stia fuori”

Inter, ecco l'ufficialità: Spalletti non è più l'allenatore

Inter-Lazio 0-1: Spalletti commenta il ko interno nello scontro Champions

Inter-Lazio 0-1. L’Inter cade davanti ai suoi tifosi e il suo tecnico, Luciano Spalletti, ha parlato della sconfitta e della situazione all’interno dello spogliatoio. Le sue parole a Sky Club:

“Questa è una sconfitta pesante, contro un avversario forte e una diretta concorrente. Noi abbiamo condotto una partita per lunghi tratti in maniera corretta. Purtroppo gli episodi non ci hanno premiato, a cominciare dai primi minuti. Quel gol all’inizio ha indirizzato la partita subito in un verso. Non abbiamo avuto la capacità di andare ad impensierirli seriamente”

“Su Icardi dico che questa situazione non mi cambia nulla. Vi diverte a voi, si è comportato male ed è giusto che giochino gli altri. Bisogna avere credibilità e oggi era giusto che giocasse chi era nello spogliatoio. Non è la mancanza di Icardi che ci ha fatto perdere.”

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile da record: Ciro a -1 dalla top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "È stato e sarà per sempre il più grande goleador del mondo e segna sempre lui, e segna sempre lui, si chiama Beppe Signori, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News