Resta in contatto

News

Lazio, due biancocelesti tra i migliori 100 talenti azzurri per TMW

Lazio, il post di Nicolò Armini

Lazio, il portale Tuttomercatoweb.com ha stilato la lista dei 100 migliori talenti azzurri: ci sono due gioiellini biancocelesti

Due gioiellini della Lazio nella classifica dei 100 migliori talenti azzurri (convocabili cioè per la Nazionale italiana) stilata da Tuttomercatoweb.com. Il portale specializzato ha eletto i calciatori di maggiore prospettiva nati dopo il 1° gennaio 1998.

I due Primavera in classifica

In questa speciale graduatoria, c’è posto per due biancocelesti della Primavera: Nicolò Armini e Luan Capanni. Il difensore classe 2001 guadagna la 40ª posizione, con la seguente motivazione:

L’idolo indiscusso del leader difensivo della Lazio è Alessandro Nesta. Da dieci anni in biancoceleste, il cuore palpita per l’Aquila ed è un vero e proprio simbolo del settore giovanile capitolino. Già blindato fino al 2020, il club lo studia per portarlo presto in prima squadra“.

Al 46° posto ecco invece l’attaccante italo-brasiliano, che ha rivelato di sognare proprio la maglia azzurra. Questa la sua scheda:

È nato a Sao Paulo, parla brasiliano, è figlio d’arte ma ha origini e passaporto italiane: il nonno è originario di Bari e la madre di Cesena. Può dunque ancora scegliere la nazionale italiana, lui che in terra verdeoro è considerato crack assoluto: in Primavera 2 sta mostrando colpi da giocatore pronto, Simone Inzaghi lo ha già convocato in prima squadra“.

La Top 10

Diamo un’occhiata anche alla Top 10 (per la classifica completa, rimandiamo al sito di Tuttomercatoweb.com)

  1. Gianluigi Donnarumma (Milan)
  2. Nicolò Zaniolo (Roma)
  3. Moise Kean (Juventus)
  4. Patrick Cutrone (Milan)
  5. Manuel Locatelli (Sassuolo)
  6. Alessandro Bastoni (Parma)
  7. Andrea Pinamonti (Frosinone)
  8. Sandro Tonali (Brescia)
  9. Luca Pellegrini (Cagliari)
  10. Claud Adjapong (Sassuolo)

 

Leggi anche:

Lazio, Armini e quel collage che fa sognare: “Nesta, mio capitano”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News