Resta in contatto

News

Rassegna stampa 16 marzo, le prime pagine dei quotidiani sportivi (FOTO)

Rassegna 16 marzo, Il Corriere dello Sport

Rassegna stampa: sguardo alle prime pagine dei tre principali quotidiani sportivi

La rassegna stampa odierna concentra l’attenzione sul sorteggio dei quarti di finale di Champions League ed Europa League. Spazio anche alla Formula 1, domani alle 6 scatta il mondiale con il gp d’Australia. Tiene banco in casa Inter la vicenda Icardi e, con il derby della Madonnina alle porte, la situazione è sempre più spinosa.

Il Corriere dello Sport apre con l’eterno duello, Messi-Ronaldo, che potrebbe ripetersi “Solo in finale” di Champions. Dall’urna di Nyon gli accoppiamenti piazzano la Juventus e il Barcellona nelle due estremità del tabellone. In Europa League il Napoli pesca l’Arsenal per un quarto di finale che si preannuncia ad alto tasso spettacolare. Nel taglio basso, attenzione rivolta alla telenovela Icardi che sembra non trovar tregua. Dopo l’eliminazione dall’Europa League, per i nerazzurri vietato sbagliare nella stracittadina con vista europea.

L’edizione odierna di Tuttosport pone l’accento sul centrale che ha stregato mezza europa. De Ligt, pilastro difensivo dei lancieri di Amsterdam, affronterà nel doppio confronto dei quarti la Juventus. Proprio i bianconeri hanno messo gli occhi sul talento olandese in vista della prossima stagione. La concorrenza non manca e la bagarre con le altre big d’europa è serrata. Spazio anche alla F1, al via domani a Melbourne per il consueto primo appuntamento del mondiale.

La prima pagina de’ La Gazzetta dello Sport riporta la delicata situazione in casa Inter alla vigilia del derby di Milano. Per la rosea, a fine stagione in casa nerazzurra sarà rivoluzione con il cambio di tecnico e le cessioni del duo Perisic-Icardi. Taglio laterale con riferimento all’importante vittoria del Cagliari nell’anticipo di ieri contro la Fiorentina. Alla Viola non basta il gol di Chiesa nel finale, è 2-1 alla “Sardegna Arena”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile aggancia Piola. Anzi no…! Ecco quanto manca

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da News