Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Lazio, D’Aversa in conferenza: “Loro forti anche senza Immobile”

Lazio - Parma, le probabili formazioni per il posticipo di domani

Vigilia Lazio-Parma, le parole in conferenza di Roberto D’Aversa

Domani all’Olimpico la Lazio sfida il Parma e per D’Aversa, tecnico dei gialloblù, è quota 100 presenze sulla panchina degli emiliani. Il tecnico, nella consueta conferenza stampa pre-partita, si è soffermato sul match di domani e non solo:

Sulla sfida di domani

“Contro i biancocelesti non sarà facile. Sappiamo che siamo in un momento di emergenza tra infortuni e squalifiche soprattutto a centrocampo, ma andiamo a Roma per giocarcela. Nei momenti difficili spesso abbiamo tirato fuori il meglio di noi e dunque mi aspetto una prova di carattere anche domani. Giocare in uno stadio come l’Olimpico deve essere una spinta in più a far bene.”

Senza Immobile, i biancocelesti…

“Domani non ci sarà un bomber come Immobile, ma non per questo possiamo abbassare la guardia. Al suo posto giocherà Caicedo, uno che quando viene chiamato in causa dà sempre il suo contributo. Per altro in 10 occasioni che ha giocato la Lazio ha vinto 9 volte, perciò massima attenzione.”

Che squadra è la Lazio?

“Hanno mantenuto l’ossatura della scorsa stagione. Possiedono una rosa completa che lo scorso anno ha sfiorato la qualificazione alla Champions League. La loro forza fisica è impressionante e spesso ci associano anche qualità. Dovremo stare attenti alle loro ripartenze e cercare di attaccarli, qualora dovessero concederci campo. All’andata abbiamo perso da una palla inattiva e questo non possiamo ripeterlo. Simone Inzaghi è stato molto bravo a dare un’impronta alla squadra, è un grande allenatore.”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Quella splendida maglia Umbro e quel numero 11 sulla schiena. Ricordi indelebili della mia adolescenza. Beppe per sempre nel mio cuore."

Immobile da record: superato Inzaghi in Europa

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News