Resta in contatto

News

Lazio-Milan, Inzaghi: “È mancato solo il gol!”

Lazio-Milan, Simone Inzaghi

Lazio-Milan, le dichiarazioni del tecnico biancoceleste dopo lo 0-0 con il Milan.

“È mancato solo il gol, i ragazzi hanno fatto un’ottima gara, di sostanza, sempre molto attenti. Il Milan è la squadra più in forma della Serie A, ma non gli abbiamo concesso nulla, neanche una parata di Strakosha. Spiace di non aver vinto, c’è rammarico e dovevamo segnare, ma meglio 0-0 che 1-1”. (@RaiUno)

“Al di là di Acerbi, che sta facendo grandissime cose, anche Patric, Bastos e i due esterni hanno fatto una gara attenta. Abbiamo sempre avuto il pallino del gioco, contro giocatori forti. È mancata la ciliegina del gol, ma piano piano rientreranno tutti gli assenti”. (@RaiUno)

“A Bastos va fatto un grande elogio, altri giocatori nelle sue condizioni non avrebbe giocato stasera”. (@RaiUno)

“Ora testa al derby. Siamo orgogliosi di avere meno tempo a disposizione rispetto ai nostri avversari, cercheremo di prepararla nel migliore dei modi. Con questa convinzione e con questa tenacia faremo un bel derby”. (@RaiUno)

“Abbiamo un emergenza in difesa ma siamo stati bravi a non concedere nemmeno un tiro in porta alla squadra più in forma del campionato. Ci è mancata un po’ di condizione, Immobile, Milinkovic e Luis Alberto erano un po’ acciaccati.” (@Conferenza)

“Oggi nel complesso meritavamo la vittoria. Ce la andremo a giocare tra un mese e mezzo e la speranza è di  arrivarci in una condizione migliore di quella attuale. Vorrei avere la possibilità di rigiocare il doppio incontro con il Siviglia con tutta la rosa al completo.” (@Conferenza)

“Ora testa al derby, sappiamo quanto è importante per i nostri tifosi. La prepareremo al massimo pur avendo meno tempo rispetto alla Roma. Sabato tornerà Radu, forse anche Ramos” (@Conferenza)

“Bastos ha fatto il primo allenamento ieri dopo diverso tempo. Non era facile per la nostra difesa arginare un attacco come quello del Milan, ma ci siamo riusciti alla grande. Abbiamo giocatori che stanno rientrando da infortuni più o meno gravi, la condizione crescerà e finalmente potremo preparare meglio le partite” (@LazioStyleChannel)

“Dovremo recuperare bene le energie anche se avremo tre giorni e mezzo per preparare il derby. Sappiamo quanto è importante la stracittadina per i nostri tifosi. Abbiamo lottato dal primo minuto all’ultimo minuto, il rammarico è di non aver segnato ma non posso rimproverare niente ai ragazzi. Oggi abbiamo messo grinta e cattiveria e dovremo mettere in campo le stesse qualità nel derby” (@LazioStyleChannel)

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E ti pare poco!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bella LAZIO!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma non mi dire! Uffa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Siamo stati sfortunati meritavamo di vincere?????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

È te pare poco!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

AVANTI LAZIO

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News