Resta in contatto

News

Lazio, La Gazzetta dello Sport: “Correa vuole riscoprirsi goleador”

Lazio, Correa

Il 24enne della Lazio segnò il gol del pareggio all’ultimo minuto contro il Milan lo scorso novembre.

Inzaghi si affida a Correa nell’andata della semifinale di Coppa Italia tra Lazio e Milan

Dalle prove tattiche andate in scena in questi giorni, è emerso che il tecnico sembrerebbe aver scelto l’argentino per affiancare Immobile. La Gazzetta dello Sport questa mattina ricorda la rete del pareggio segnata 24enne in pieno recupero contro i rossoneri, lo scorso 25 novembre all’Olimpico (1-1). L’ex Siviglia, partito in panchina mercoledì in Europa League, vuole interrompere il digiuno da gol che dura dal 13 dicembre (vs Eintracht Francoforte) e tornare a essere decisivo come all’inizio della stagione della Lazio.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Magari. Poche chiacchiere e giochiamo per vincere. FORZA. LAZIO?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mi aspetto di più

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Buon inizio. Ultimamente nullo, troppo solista. Mi aspetto di meglio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Purtroppo tale e quale ad Anderson. Poco costante rendimento altalenante

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!"
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Fascetti una persona indimenticabile, grazie"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Prima partita allo stadio: Lazio-Verona 4-2. Avevo sette anni. Come potrei dimenticare? Gladiatore puro. Decise di andarsene perche' la Roma degli..."

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Altro da News