Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Immobile, 10 minuti dai Carabinieri: “Non mi sono distratto, era verde”

Immobile lo scorso 16 aprile ha impattato con il suo suv contro il tram numero 19 sul Lungotevere, altezza Ponte Matteotti

Ciro Immobile, ieri poco dopo mezzogiorno, si è presentato dai Carabinieri per ricostruire di nuovo la sua versione dell’incidente di domenica 16 aprile. Come scrive Repubblica, l’attaccante della Lazio si è presentato con il suo avvocato Erdis Doraci ed è rimasto con gli agenti per 10 minuti. Ribadendo quella che è la sua versione: “Il semaforo era verde e non mi sono distratto, altrimenti non sarei riuscito a sterzare frenando immediatamente”.

Il conducente invece afferma il contrario, di essere passato lui con il verde. Senza immagini delle telecamere (assenti sul posto), saranno importanti le testimonianze per ricostruire la dinamica. Prossima settimana verranno ascoltati i passeggeri, mentre è stata disposta la perizia sui veicoli per capire la velocità al momento dell’impatto.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Sergio
Sergio
1 mese fa

L’incidente è rilevato dalla Polizia Locale …….gli ex Vigili Urbani. Ma la stampa romana ha difficoltà ad adeguarsi e resta ‘fedele nei secoli”.

Aquila 68
Aquila 68
1 mese fa

Cosa rischia la Lazio?

Carlo
Carlo
1 mese fa

Scusate non ho capito una cosa, ma ha frenato e sterzato per penderlo meglio il tram?

ASRM
ASRM
1 mese fa

Ma tutti sti co..jo.n.i che commentano con saccenza erano presenti?

Peppe
Peppe
1 mese fa
Reply to  ASRM

Tutti sapientoni e tutti piloti fin quando non succede a loro

Last edited 1 mese fa by Peppe
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Meno male che ha frenato, dice lui.. pensa se non frenava. Sti tram, corrono troppo, so come i freccia rossa.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

….aspettiamo l’intervento della Digos…😏🤷😂😂😂

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Immobile torna al gol e accorcia su Baggio nella classifica all time

Ultimo commento: "Sevede che è bravo a segnalli, voi manco quelli."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il migliore di tutti i tempi"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Pensa Rita io c'ero ,poi rivedendo in televisione ho capito perchè non ha esultato,per rispetto della sua ex squadra il Foggia ,Grande Uomo mi escono..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News