Solo La Lazio
Sito appartenente al Network

Provedel, CorSera: “Nella storia: vuole essere il portiere meno battuto”

Provedel ha tenuto la porta inviolata per 16 volte in campionato ed è a 475 minuti consecutivi di imbattibilità

Con l’1-0 nel derby, in cui ha giocato in condizioni precarie e si è sentito male dopo la partita, Provedel ha raggiunto il record di Cei (1963-‘64) e Felice Pulici (1972-‘73 e 1973-‘74) di clean sheet in campionato con la Lazio: 16.

Inoltre punta a migliorare il primato di minuti consecutivi di imbattibilità: è a 475. Davanti a lui solo Orsi (733’ in B nel 1982) e Marchegiani (743’ nel 1997-‘98).

E c’è un altro traguardo che vuole raggiungere: può diventare il portiere che ha concesso alla Lazio di tenere la porta inviolata in più gare durante una singola stagione. Al momento al primo posto ci sono Peruzzi, Ballotta e Berni che si alternarono nella stagione 2006-‘07 e non subirono reti in 18 match di Serie A.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Fiorini72
Fiorini72
11 mesi fa

Stranamente..da quando abbiamo un Portiere le statistiche difensive sono migliorate.. ci voleva quest’enorme esborso di ben quasi 3 milioni per risolvere problematica atavica. Quando si discute degli errori societari si citano sempre i soliti nomi noti… Personalmente ho sempre detto che l’errore più grosso negli anni è stato non risolvere il “buco in porta” quanti punti ci è costato negli anni..ora finalmente abbiamo un Portiere che para!! Oltre ad un leader difensivo come Romagnoli..altro tira e molla lungo per un giocatore arrivato a 0…
Rimpiangeremo in futuro di non avere investito sugli obiettivi individuati.. Vicario e Carnesecchi i portieri del futuro..ma intanto ci godiamo Provedel ottimo portiere!!!! SFL

Ruggero
Ruggero
11 mesi fa
Reply to  Fiorini72

100% con te Fiore

lamberto
lamberto
11 mesi fa
Reply to  Fiorini72

Analisi inpeccale nonchè lucida’ su le conseguenze maturatesi nel corso del Campionato…….Provedel ed Andreoli sono stati colpi non di abilita’ manageriale ma solo colpi di fortuna……l’abilita’ manageriale è tutta contraddistinta negli acquisti di Maximiano , Marcos Antonio e tanti altri di cui conosciamo benissimo i nomi…………………

Articoli correlati

Lazio, le parole di Rovella all'evento organizzato da Figurine Panini...
Formello, le prove tattiche alla vigilia della trasferta di Firenze: Zaccagni è finalmente tornato a...
Lazio, Simeone

La Juventus pensa a Diego Simeone per sostituire Allegri in panchina dall’anno prossimo. A riportare...

Dal Network

È un Gian Piero Gasperini molto soddisfatto quello che analizza il successo scoppiettante della sua...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili...

Solo La Lazio