Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Settore giovanile

Lazio Primavera, Ruggeri: “Conosciamo la nostra forza, ora non dobbiamo abbassare la guardia ed essere presuntuosi”

Lazio Primavera, il commento di Fabio Andrea Ruggeri ai microfoni di LSC sulla schiacciante vittoria ottenuta contro il Perugia.

Ecco le sue dichiarazioni: “Siamo una squadra forte e oggi lo abbiamo dimostrato, siamo reduci da una bella striscia di risultati utili consecutivi. Conosciamo la nostra forza, grazie al lavoro del mister e al nostro atteggiamento quotidiano negli allenamenti stiamo riuscendo a dimostrare il nostro valore. Ora non dobbiamo abbassare la guardia ed essere presuntuosi. Ci sono squadre di valore nel nostro campionato, lo dimostra il fatto che ci sono tante squadre in pochi punti. Ho ritrovato la condizione migliore, sono pronto per la parte conclusiva della stagione”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Beppe gol Il mio idolo…. Mi ha fatto impazzire Lo porterò sempre nel mio ❤️"

Immobile da record: staccato Signori nella Top 10 dei marcatori di Serie A

Ultimo commento: "Mah , realizzare un calcio di rigore non è mai stata una cosa facile........tant'è che la sua mancata realizzazione ( ben due rigori falliti ) ci è..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Settore giovanile