Resta in contatto

News

Ciro Immobile incontra i ragazzi e le ragazze della Miracoli FC

Ciro Immobile in visita al Campo dei Miracoli di Romanell’ambito dell’Evolution Camp organizzato da Adidas.

Per incontrare i ragazzi e le ragazze della Miracoli Football Club l’evoluzione della scuola calcio tradizionale: fondata sulla metodologia di CalcioSociale ® che ha come obiettivo di promuovere accanto alla dimensione agonistica dello sport una dimensione etica e educativa.

Il calcio, uno dei fenomeni sociali e mediatici più potenti (con un audience televisivo di 83,3 milioni all’anno), diventa uno strumento di crescita personale ed inclusione.

Riscoprendo la bellezza e la semplicità di questo sport, con la Miracoli Football Club si punta a creare un prototipo innovativo di scuola calcio che costruisce campioni non solo nello sport ma anche nella vita.

I giocatori imparano non solo a giocare a calcio, ma ad essere degli agenti del cambiamento in grado di cambiare sé stessi, cambiare la realtà che ci circonda ed essere un esempio positivo per gli altri.

“Siamo felicissimi di aver avuto con noi Ciro Immobile – afferma Massimo Vallati fondatore di Calciosociale – a sostenere una nuova idea di scuola calcio che sia in grado di costruire dei giocatori capaci di avere non solo tecnica di gioco ma una coscienza sociale molto forte

L’evento ha avuto inizio alle ore 16.30 e si è diviso in due momenti: una prima parte in palestra di confronto tra il mister e i ragazzi e ragazze della Miracoli Fc, e una seconda parte in campo di allenamento insieme.

Il capo cannoniere della seria A è rimasto molto colpito dalla metodologia utilizzata e dal lavoro svolto con i ragazzi e le ragazze della Miracoli Fc. Un lavoro che secondo il calciatore andrebbe svolto in tutte le scuole calcio.

 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Fantastici ricordi di un signori eccezionale e letale per chiunque odiato dalla tifoseria romanista all'inverosimile. Quando Cragnotti senza preavviso..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Unico solo intramontabile Ciro! Grazie di esistere"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Unico , indimenticabile , una bandiera , un trascinatore ... di una tale Lazialita' senza rivali.......Quel coraggio di affrontare una curva..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News