Resta in contatto

News

Lazio, Felipe Anderson in conferenza: “Sono sportivo. Se servirà fermarsi in futuro, lo faremo”

Insieme a Sarri è intervenuto il brasiliano alla vigilia di Lazio – Marsiglia

Insieme a mister Sarri, nella conferenza stampa di vigilia di Lazio – Marsiglia, è intervenuto Felipe Anderson:

“Sono uscito dispiaciuto dall’ultima gara perché sono sempre stato un uomo giusto e mi dispiace per quello che ho visto. Dobbiamo andare avanti, ora mentalmente sto bene. Per me conta il rendimento della squadra, ma io voglio continuare a far bene. Noi siamo sempre pronti ad aiutare, ma ci siamo resi conto che non serviva con l’Inter, loro hanno proseguito. Continueremo a fermarci quando servirà, in quel momento era giusto proseguire il gioco. Sarri mi sta dando fiducia e sono soddisfatto dell’impiego che mi sta riservando. Sto lavorando tranquillo e consapevole dei miei mezzi, so di poter fare grandi cose. Segnare è sempre bello, al di là di tutto. Ho sempre avuto un buon rapporto con Inzaghi, sono felice che lui stia avendo un grande percorso personale. Il Marsiglia sta bene ed è una squadra che sta facendo bene anche nel suo campionato. Dovremo stare attenti. Provo ad essere sempre lucido e calmo. I calciatori dell’Inter erano nervosi, io ho provato a restare calmo. Ora ci aspettano tante partite in pochi giorni, dobbiamo continuare a ragionare partita dopo partita. Il nostro gruppo è una famiglia e si vede in campo. Ho avuto bisogno di loro contro l’Inter, sono fiero di far parte di questa squadra. Voglio sbloccarmi anche in Europa League, contro la Lokomotiv ho sbagliato troppe chance. Voglio dare il mio contributo anche in Europa”

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Altro da News