Resta in contatto

News

Lazio, è il momento di Muriqi: stasera dal primo minuto per convincere Sarri

Galatasaray-Lazio, il kosovaro vuole sfruttare la chance da titolare

E’ il momento di Muriqi: Sarri con ogni probabilità lo lancerà da titolare nella sfida di questa sera. Il kosovaro torna in Turchia, dopo aver qui trascorso sei anni della sua carriera. Per una stagione (2019-2020) al Fenerbahce, una delle due maggiori squadre di Istanbul, città in cui oggi scenderà in campo, ma contro il Galatasaray. C’è aria di derby per il Pirata, che però prima di tutto deve convincere Sarri e la Lazio. Quella passata è stata un’ annata sfortunata, come ammesso dal giocatore nella conferenza della vigilia: “Sono arrivato con il Covid e provenivo da un campionato di livello più basso”. Poco lo spazio concessogli da Inzaghi, che più volte ha preferito a lui Caicedo nel ruolo di vice-Immobile. Con Sarri sarà invece la prima alternativa al bomber campano, vista la partenza dell’ecuadoriano. E il Pirata è pronto a giocarsi le sue carte: “Voglio dare il mio contributo, sto lavorando per mettermi allo stesso livello dei miei compagni”, ha proseguito in conferenza. Sarri si è sempre schierato al suo fianco, sin dai primi giorni ad Auronzo, quando ha minacciato di allontanare alcuni tifosi che lo fischiavano dagli spalti. Ieri il tecnico ha garantito che il kosovaro si ritaglierà uno spazio importante in questa stagione. L’opportunità arriva questa sera: è il momento di Muriqi.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Ultimo commento: "sformavo i suoi scarpini PUMA"

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Ultimo commento: "Noi tifosi non conosciamo mai bene un giocatore sotto il profilo umano e personale. Né si può giudicare la vita privata di nessuno tantomeno di un..."
Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Lo conobbi al mare ad Anzio, proprio l'estate dello scudetto. Stava con tre amici su una 126 avana che praticamente gli faceva da cappotto. Io ero un..."

#CountdownToHistory, Immobile a un passo da Piola

Ultimo commento: "E pensare che c'è chi lo discute..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Tutto giusto cara Rita.... Anni IRRIPETIBILI e squadra INARRIVABILE"

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

Altro da News