Resta in contatto

News

Lazio, senti Pereira: “Ho avuto poco spazio, ma sarei felice di tornare”

Lazio, Andreas Pereira dopo l’anno in prestito è tornato al Manchester United. In un’intervista esclusiva a Gianlucadimarzio.com ha espresso la sua voglia di tornare in biancoceleste:

“Alla Lazio ho sempre dato il massimo nel tempo che mi è stato concesso. Penso che le mie prestazioni possano essere migliori – dice il fantasista brasiliano Pereira – se avessi più minuti a disposizione e più libertà di giocare. Quando entri a fine partita, il compito che devi svolgere tatticamente non è il migliore. Con Inzaghi c’è stato un buon rapporto professionale. Mi piacerebbe tornare in biancoceleste se mi fosse concesso più tempo. La Lazio ha la priorità nel mio cuore, ma il vostro paese mi ha conquistato, perché non tornare un giorno se si presentasse l’occasione?”. Poi sui tifosi: “Sono il motivo principale della mia passione per la Lazio. Anche senza averli allo stadio, ho potuto sentire il loro affetto nelle strade e soprattutto sui social”.

Un giudizio anche su Sarri:

“E’ un grande allenatore, ho amici che hanno giocato nelle sue squadre e hanno sempre lodato il suo modo di lavorare. Sarà un cambiamento in meglio per il gioco della Lazio”.

23 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
23 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

Prenderei lui con kamenovic basic hysaj Romero e anderson senza vendere nemmeno correa.Correa,Anderson,Pereira,Moro,Romero come esterni.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

Secondo me ha solo tecnica ma poco cervello. Non serve alla lazio uno cosi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

Io sinceramente prestito secco lo farei volentieri, buona alternativa che con sarri, avendo grande tecnica, potrebbe fare bene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

Non credo. Non hai convinto mai. Sé non ci metti coraggio carattere e cattiveria…..Non mi sembri un cuor di Leone.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

AhaahahahahAlessio Grifantini Alessio Clementi AGasperini Andrea Leonardo Urbanetti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

Verissimo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

No. Mi dispiace ma non ha fatto vedere nulla di buono. Non è né carne e nè pesce. Alla Lazio servono altri profili e tra lui e Raul Moro punto sempre sul secondo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

Stai bene la!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

Va bene anche così, grazie di tutto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

Secondo il mio parere un ragazzo molto forte

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

Lascia perde nu’ spreca i sordi pe aereo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2021 anni fa

prestito e basta, ha fatto vedere poco

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2021 anni fa

Di zavorre siamo già pieni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2021 anni fa

A me piaceva

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2021 anni fa

Che ha giocato poco nn si puo negare ma a mio parere solo tecnica e poco riflessivo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2021 anni fa

Io la possibilità gliela darei, con sarri forse ricomprerebbe il suo vero ruolo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2021 anni fa

Tecnicamente ě bravo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2021 anni fa

Magari tornasse chissà se con sarri possa far vedere qualcosa in piu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2021 anni fa

Con inzaghi giocava fuori ruolo quasi sempre. Solo che a quel prezzo non vale la candela. Solo se arriva in prestito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2021 anni fa

….a parole son tutti forti…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2021 anni fa

Se giocavi di più invece che settimi arrivavamo quattordicesimi.Non e colpa tua, “ma avevamo un modulo uccidi giocatori “.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2021 anni fa

Molto forte e usato poco e malissimo da Inzaghi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2021 anni fa

Se quel poco ce facevi vede’ qualcosa forse giustificavano I 26 ml di riscatto

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Per me il più grande attaccante della Lazio di tutti i tempi"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Tutto giusto cara Rita.... Anni IRRIPETIBILI e squadra INARRIVABILE"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Grande, antiromanista, unico"

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile fa 150 e la vetta è sempre più vicina…

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"

Altro da News