Resta in contatto

Oltre la Lazio

Fiorentina, l’ex laziale Patrizia Panico è la nuova allenatrice della squadra femminile

La Fiorentina Femminile ufficializza l’arrivo della ex stella della Lazio Patrizia Panico alla guida tecnica della squadra.

Patrizia Panico è la nuova allenatrice della Fiorentina Femminile. La squadra viola ha ufficializzato il suo ingaggio con un comunicato ufficiale sul proprio sito. Come la Morace, un’altra ex stella del calcio femminile – dal 2015 è nella Hall of Fame del calcio italiano – che ha legato molti suoi successi alla Lazio, allenerà nel massimo campionato la prossima stagione.

In biancoceleste tra il 1993 e il 1996 e poi tra il 1998 e il 2003, con l’aquila sul petto è diventata Campionessa d’Italia nel 2002, quattro volte consecutive capocannoniera del campionato e due volte vincitrice della Coppa Italia nel 1999 e nel 2003.

Protagonista anche con la maglia della Nazionale, dove ha collezionato 204 presenze e 110 gol. E sempre in Azzurro, terminata la sua carriera da giocatrice, si è affermata, con le selezioni maschili, prima come vice allenatrice dell’Under 16(2017-’18), poi come commissario tecnico dell’under 15 (2018-’20) e poi di nuovo come seconda nell’Under 21 (2020).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Gli vorrò per sempre bene, il il mio idolo calcistico, il grande, l'insuperabile Beppe Gool, e segna sempre lui e segna sempre lui, si chiama Beppe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Negli anni 70 avevo la mia camera tappezzata di sue immagini e ascoltavo sempre Battisti con i giardini di marzo. ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da Oltre la Lazio