Resta in contatto

Giulio Cardone

Lazio – Torino, le Cardopagelle: Muriqi promosso, bene Leiva e Lazzari

Lazio – Torino, i voti e le pagelle dei biancocelesti a cura del direttore Giulio Cardone

Strakosha 6

Smanaccia in uscita, recupera bene con la sua aggressività su Sanabria che sta per calciare. Se resta, dovrà essere il titolare.

Marusic 6.5

Il Toro in attacco non esiste, quindi lui appena può spinge, aiuta Lazzari, l’asse di destra funziona. Ma non basta per vincere.

Luiz Felipe 6.5

Non gli metto 7 per l’inutile ammonizione che lo costringerà a saltare la sfida col Sassuolo. Ma vince tutti i duelli con gli attaccanti del Toro.

Radu 6.5

Concede solo un’occasione a Sanabria, se la cava anche da difensore centrale.

Lazzari 7

È in palla, Manuel: era stato il migliore della Lazio nel derby, si conferma stasera. Peccato per quel palo nell’ultima azione, avrebbe meritato il gol.

Akpa Akpro 5

Partita mediocre, l’involuzione continua.

Leiva 7

Ha guidato i suoi alla carica, Mezzasquadra. Voleva vincere questa partita per Inzaghi e per Lotito, è andata male ma la sua prova è stata all’altezza del vero Leiva.

Luis Alberto 6+

Lavora mille palloni, da regista basso e da rifinitore, impegna Sirigu con un tiro a giro dei suoi, litiga con Rincon, insomma ce la mette tutta anche lui per vincere. Esce nervoso e dispiaciuto.

Fares 5

Fallisce l’ennesima occasione, sono molto deluso da questo giocatore.

Muriqi 6.5

Gioca tanti palloni, offre di testa l’assist a Immobile per il gol più regolare del mondo (ma ce lo annullano, cose da pazzi), nella ripresa è spesso pericoloso giocando per sé e per gli altri. Per la prima volta, l’intesa con Immobile ha prodotto cose interessanti. Non trova il gol, ma per me stasera è da promuovere.

Immobile 5.5

Ciro segna un gran gol ma non glielo danno, partecipa con la verve sua all’assedio, però quel rigore sbagliato, il quarto in campionato, pesa tantissimo. Lascia il campo disperato, voleva aiutare Simone, suo allenatore e amico.

Escalante 6.5

Come ha fatto Sirigu a prendergli quel tiro?

Lulic 6,5

Ultima all’Olimpico per il capitano, che sfiora il gol: bravo Sirigu a respingere con i piedi. Un abbraccio forte, Senad. E grazie di tutto, davvero.

Pereira SV

 

Parolo  SV

 

Patric SV

 

Inzaghi 7

Ha saputo trasmettere alla squadra la giusta carica per giocare una partita vera. Voleva aiutare Pippo, i suoi hanno fatto di tutto, peccato. Ora si chiuda questa benedetta telenovela del contratto, siamo tutti esausti.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Ultimo commento: "sformavo i suoi scarpini PUMA"

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Ultimo commento: "Noi tifosi non conosciamo mai bene un giocatore sotto il profilo umano e personale. Né si può giudicare la vita privata di nessuno tantomeno di un..."
Advertisement

Altro da Giulio Cardone