Resta in contatto

Oltre la Lazio

Champions League, salta ancora Instanbul: finale di nuovo in Portogallo

Champions League, vittoria per il Borussia Dortmund e il Cholo

La finale di Champions League, secondo alcune notizie che arrivano dalla Turchia, si sposterà da Istanbul a O’Porto.

Istanbul non ospiterà la finale di Champions League. Di nuovo. Come l’anno scorso, l’elevato tasso di diffusione del Covd-19 in Turchia ha spinto la UEFA ha trovare soluzioni alternative. La notizia dell’ormai certa abdicazione della città del Bosforo arrivano dall’emittente turca HaberTurk.

L’ultimo atto del massimo torneo continentale vedrà contrapposte due squadre inglesi: il Chelsea e il Manchester City. Per questo era stata avanzata prepotentemente l’ipotesi Wembley, ma la UEFA, riporta sempre la stessa fonte, avrebbe optato per replicare la scelta della passata edizione spostando l’evento  al Do Dragao di O’Porto.

Si attende ancora l’ufficialità della decisione. La soluzione però sembra ideale, poiché il Portogallo è nella lista verde del governo britannico per gli spostamenti all’estero. Il che renderebbe facile lo spostamento senza bisogno di quarantena al rientro. In quasi tutte le città della Lusitania infatti i livelli di contagio da Coronavirus sono molto bassi. Questo inoltre permetterebbe di disputare la partita con anche la presenza, pur limitata, del pubblico che, identicamente ai calciatori, senza troppe difficoltà potrebbe raggiungere lo stadio.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Altro da Oltre la Lazio