Resta in contatto

Oltre la Lazio

Napoli, il figlio di De Laurentiis: “Mazzoleni al bar non al var, che tristezza”

Lazio - Udinese, arbitro Marco Di Bello Var

Napoli, Edoardo De Laurentiis, figlio di Aurelio e vice presidente del club, si è sfogato sui social dopo l’1-1 di ieri con il Cagliari

“A noi un gol regolare non convalidato, a loro come al solito un gol convalidato non regolare… che tristezza… Rocchi in settimana è venuto al centro sportivo della SSCNapoli a spiegare tutti i vari interventi arbitrali, utilizzo VAR… e poi? – si chiede Edoardo De Laurentiis – Accade l’impossibile. Mazzoleni al bar non al Var”.

18 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 giorno fa

Buongiornissimo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Proprio napoletani .non finiscono di stupire .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Questi ancora parlano dopo i 5 babà che anno presso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 giorni fa

State zitto Che fa piu Bella figura

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 giorni fa

Contro la lazio pero’ non si sono lamentati fa’ comodo lamentarsi quando ce pare a seconda delle circostanze e I napoletani in quanto a sceneggiate sono maestri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 giorni fa

Contro la Lazio? È dov’era la Lazio……🤦🏻‍♂️🤦🏻‍♂️🤣🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 giorni fa

Il problema è che a loro qualcuno je da pure retta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 giorni fa

Ma la vergogna la conosce il figlio di papà

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

I “carnacottari” del Napoli Soccer non si smentiscono mai… CHE SQUALLORE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

Questo e’ il karma…..tutto torna prima o poi…caro mio….🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

Il karma tutto torna….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

Dove stava il signore DeLaurentis giovedì scorso quando la partita con la Lazio l, arbitro era DiBello e al bar c,era Irrati quella partita non l,ha vista qualche volta sarebbe meglio tacere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

Si però con la lazio non hai parlato una volta ti dice bene una volta ti dice male

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

Mo capiscono che vuol dire subire i torti,se non gli davano il rigore contro la lazio…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

Va fatic munnez, i ca t’aspettav, lot tu e pait

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

Strano no?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

Contro la lazio non si è lamentato nessuno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

De Laurentis jr si lamenta del VAR,cosa rischia la Lazio

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile aggancia Piola. Anzi no…! Ecco quanto manca

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da Oltre la Lazio