Resta in contatto

Settore giovanile

Finale Coppa Italia Primavera, live finale Fiorentina – Lazio: 2-1

Finale Coppa Italia Primavera, trionfa la Fiorentina: decisiva la doppietta di Spalluto. Inutile la perla di Bertini su punizione per i biancocelesti. Terzo trionfo consecutivo per la viola nella competizione

Fiorentina – Lazio Primavera, il tabellino:

FIORENTINA (3-5-2):  Luci;  Chiti, Fiorini, Dutu; Milani, Neri (59′ Krastev), Corradini, Bianco (87′ Giordani), Pierozzi, Munteanu, Spalluto.
A disp.: Ricco, Fogli, Gentile, Di Stefano, Saggioro, Gabrieli, Ghilardi, Agostinelli, Toci, Tirelli.
Allenatore: Aquilani

LAZIO (4-3-1-2): Furlanetto, Floriani Mussolini, Armini, Franco, Ndrecka, Bertini, Marino, Czyz (87′ Tare), Cesaroni (46′ Adeagbo), Castigliani (73′ Nimmermeer), Moro.
A disp.: Pereira, Peruzzi, Novella, Pica, T. Marino, Pino, Marinacci, Campagna, Ferrante.
Allenatore: Leonardo Menichini.

Marcatori: 7′ Spalluto (F), 33′ Spalluto (F), 57′ Bertini (L)

Ammoniti: Czyz (L), Krastev (F), Adeagbo (L), Armini (L)                                                                                                                                                                                                                                                                                                              La cronaca
                                                                                                      a cura di Simone Brisi 

1′ – Inizia la partita.

7′ – Gol Fiorentina. Spalluto insacca dopo una traversa di Pierozzi.

12′ – Miracolo di Furlanetto su Milani, sulla respinta l’attacco viola non centra la porta.

15′ – Pierozzi, da buona posizione, calcia alto.

17′ – Neri calcia, Furlanetto blocca in due tempi.

29′ – Calcia Marino, Luci blocca a terra.

30′ – Fallo tattico di Czyz, giallo per lui.

33′ – Gol Fiorentina. Cross di Pierozzi, di testa Spalluto fa doppietta.

36′ – Ci prova Bertini su punizione, Luci blocca senza problemi.

40′ – Fiorentina vicina al tris con Munteanu su punizione, decisiva deviazione della barriera.

41′ – Doppia occasione per i viola: prima il palo e poi Furlanetto negano a Pierozzi la gioia del gol. Sul successivo angolo, Chiti di testa manda alto.

44′ – Munteaunu sfiora l’incrocio dalla distanza.

45′ – Cesaroni calcia alto dalla distanza.

45′ – Finisce il primo tempo. 

46′ – Nella Lazio entra Adeagbo, esce Cesaroni.

46′ – Inizia il secondo tempo. 

57′ – GOL LAZIO. Favolosa punizione di Bertini, che dai 25 metri la mette a giro sotto al sette.

62′ – Moro di testa non trova la porta dopo un’uscita sbagliata di Luci.

64′ – Ammonito Krastev nella Fiorentina.

69′ – Milani di testa manda alto.

70′ – Ammonito Adeagbo.

72′ – Ammonito anche Armini.

73′ – Entra Nimmermeer al posto di Castigliani nei biancocelesti.

74′ – Floriani murato sulla linea di porta dalla difesa viola. Sulla stessa azione anche Czyz e Nimmermeer sfiorano il pareggio.

81′ – Furlanetto blocca un tentativo di testa dei viola da azione da corner.

84′ – Chiti di testa manda alto. Sul capovolgimento di fronte Ndrecka calcia, Luci blocca.

85′ Furlanetto salva la Lazio su un tiro di Munteanu.

86′ – Clamorosa occasione per Raul Moro. Entra Tare per Czyz nella Lazio. Ed entra anche Bianco ed entra Giordani nella Fiorentina.

90′ – 5 minuti di recupero. 

92′ – Ci prova Nimmermeer, blocca Luci.

95′ – Finisce la partita, vince la Fiorentina per 2-1 e si aggiudica la Coppa Italia Primavera. Inutile la reazione biancoceleste nel secondo tempo, decisiva la doppietta del bomber Spalluto. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile fa 150 e la vetta è sempre più vicina…

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da Settore giovanile