Resta in contatto

News

Caso tamponi, La Repubblica: “Lazio, tre nuove testimonianze per il processo”

Lazio, Claudio Lotito

Caso tamponi, domani inizierà il processo: la procura chiede una penalizzazione in campionato e l’inibizione per presidente e medici

“La nuova memoria difensiva della Lazio punta anche su tre perizie di parte (pareri “pro veritate”), che devono essere ammesse dal collegio”. È questo quello che scrive stamani La Repubblica, che illustra le tre figure chiamate in causa dalla società biancoceleste per dimostrare di avere ragione nel caso tamponi, il cui processo inizia domani.

Il primo è il professor Pregliasco, direttore dell’Istituto Galeazzi di Milano, che “definisce come assolutamente corretto il comportamento della Lazio sulla convocazione di Immobile – “valutando i plurimi test molecolari effettuati” – in Torino-Lazio”. Nulla da dire sulle mosse dei biancocelesti anche per “Bondanini, direttore Uoc, laboratorio Hub2, che ha il governo della salute di circa due milioni di abitanti a Roma, e il professor Patrizio Rossi, Sovrintendente sanitario centrale Inail”.

Per quanto concerna la responsabilità oggettiva di Lotito, la Lazio sostiene che non può essere così in quanto nell’assetto organizzativo della Lazio le decisioni sui tamponi “sono di esclusiva competenza dei sanitari”. È “la Strategia 231”, che fa riferimento alla legge sulla responsabilità amministrativa delle imprese.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Ruggero
Ruggero
28 giorni fa

Per Arconovalbo Se sei contento di 2 coppe italia(5 partite) 2 supercoppa (1 partita). Non lottare mai per i 3 trofei più importanti e cioè scudetto, Champions ed Europa ligue, in più arrivare 14 anni su 16 dietro la Roma, portare i derby da meno 8 a meno 16,quando dal dopoguerra in poi eravamo in vantaggio, tutti dettagli x te forse, poi lo scorso anno ti capita x bravura, x fortuna do lottare x lo scudetto, che fai? Non rinforzi la squadra pensi a quello che fa tare e non a quello che ti chiede l’allenatore che ti ha portato… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Stai sotto botta in classifica scendi meglio di di Tomba. Libera la Lazio.

Ruggero
Ruggero
28 giorni fa

Vi dico oggi 25 marzo come andrà a finire, Lazio penalizzata, Lotito salvo, fuori dalle coppe e stagione salvata x il gestore con la scusa dei tamponi, campagna mediatica contro giornalisti, Torino, Cairo x distogliere le menti dallo scempio della campagna acquisti 2020,si ricomincia tutto daccapo Tare al posto suo Lotito che sparisce i soldi tra le sue coperative, la salernitana I contratti dei giocatori e quello che avanza sarà x il mercato, non cambia e non cambierà mai niente x noi, purtroppo, senza futuro….

Oggi tutti gli scribacchino del corriere dello spo
Oggi tutti gli scribacchino del corriere dello spo
27 giorni fa
Reply to  Ruggero

Tu sarai senza futuro no la Lazio: Lotito ti ha portato ad essere la squadra più titolata in Italia dopo la juve.ultimi dieci anni abbiamo scalato diverse posizioni siamo davanti a Inter Milan e alla tua amata Roma….

arconovalbo
arconovalbo
28 giorni fa
Reply to  Ruggero

2 coppa italia 2 supercoppa italiana.è vero non cambia nulla per noi!

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile torna al gol, doppietta contro il Benevento

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News