Resta in contatto

News

Lazio, Acerbi: “Violenza di genere inaccettadile. Donne, denunciate senza aver paura”

Lazio - Sampdoria, Acerbi: "La squadra è perfettamente amalgamata"

Francesco Acerbi interviene all’eventi A.MA.MI. all’Olimpico e lancia il suo appello contro la violenza di genere

All’Olimpico va in scena l’evento A.MA.MI. con la Lazio schierata al fianco della lotta alla violenza di genere. Nel corso della conferenza ha preso la parola Francesco Acerbi che ha lanciato il suo appello:

“La violenza è inaccettabile, soprattutto contro le donne. È inaccettabile. Ogni gesto del genere deve essere condannato, quasi come un omicidio. Denunciate senza avere paura, perché se un uomo si comporta in un modo una volta lo può fare di nuovo”.

Chiosa finale con una battuta prima di lasciare la sala per recarsi a Formello: “Ora mi vado ad allenare, mi devo preparare al discorso del presidente…“. Ramanzina per la squadra in arrivo in casa Lazio?

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: gol contro il Napoli, Immobile prosegue la scalata

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News