Resta in contatto

News

Lazio, La Repubblica: “Sotto accusa la gestione di Inzaghi: col Torino i cambi”

Lazio, al presidente Lotito non sono piaciute le poche rotazioni nella settimana con i tre impegni in pochi giorni

Dopo la settimana horror, con le due sconfitte in pochi giorni contro Bayern e Bologna, in casa Lazio “finisce sotto accusa la gestione della rosa da parte di Inzaghi”. Lo scrive questa mattina La Repubblica-Roma, che ricorda come il tecnico negli ultimi impegni ha fatto giocare praticamente sempre gli stessi. “Ovviamente scontento Lotito, non si aspettava la caduta di sabato. Il presidente, come successo diverse volte in passato, contesta al tecnico le mancate rotazioni nella formazione”.

In vista del Torino, Inzaghi cambierà qualcosa: “Caicedo e Muriqi, entrambi in campo nella ripresa a Bologna, sperano di essere più coinvolti da Inzaghi. Al netto della gaffe sul Torino («sarà più riposato»), il tecnico cambierà qualcosa nel suo 3-5-2, che gli avversari cominciano a disinnescare con troppa facilità. Di sicuro – scrive Repubblica – non ci sarà Lazzari, fuori per l’infortunio al polpaccio: al suo posto Marusic a destra, con Fares o Lulic a sinistra”.

24 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
24 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

contro il Torino oggi spazio alle riserve

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma va Inzaghi intoccabile servono più giocatori per giocare ogni tre giorni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Facciamoli sti cambi tanto non se gioca

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

volano caciotte e salami 😀

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Come al solito il Mega Presidente Lotito se la prende con Inzaghi.Dovrebbe prendersela con se stesso e con Tare con acquisti sbagliati o non fatti.E’ pur vero che Inzaghi deve fare rotazioni ma pur sempre sta facendo dare alla squadra quello che può

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ancora che parla il panzone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

ma i giornalai, non giornalisti, di Repubblica perchè non guardano anche in casa d’altri?? e ce ne sarebbe da scrivere a cominciare dai bilanci

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tranquilli o gioca la primavera o vincete a tavolino. Che ridicoli🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

442 tutta la vita con Armini in difesa Escalante vice Leiva e Caisedo al posto di Ciro.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sotto accusa ce dovrebbero sta Lotirchio e Tare😡😡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

🦅 👍🏼 ⚽ 💯 🇮🇹

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Visto che di calcio ne sapete più di me .
Perché Inzaghi non gioca a 4 dietro ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma cambiamo allenatore, questo non li allena manco a battere i calcio d’angolo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

non e inzaghi e lotito ma se giocano sempre quelli e normale che scoppiano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vabbe qui a Roma se perdi due partite di fila sei sotto inchiesta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Facesse giocare i nuovi i ritorni in porta Stracoscia e Caicedo titolare vicino a Ciro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Potrei dire che Akpa Akpro, Pereira ed Escalante potrebbero incidere molto di più se avessero maggiore continuità d’impiego. Dimostrano comunque il loro valore e la loro voglia di fare. Il problema è il mancato acquisto di un difensore FORTE al di là di Acerbi e Radu. 20 milioni per Muriqi: ora, je vojo bene, non è colpa sua ed è un ragazzo che potrebbe anche lui far bene se messo in condizione. Ma tutti quei soldi per un attaccante, quando hai comunque Ciro, Correa, Caicedo… davvero non si poteva investite in un’alternativa più economica e cacciare i soldi per un… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Questo nn tira fuori un centesimo e ora la colpa e’ di Inzaghi che si arrangia con quello che ha……ma per favore….TACETE!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Prendersela con Inzaghi, che invece è un ottimo allenatore, è tipico di chi non vuole accettare la realtà di una panchina di pipponi scandalosi che non dovrebbero neanche giocare in serie A. Cosa deve fare sto poraccio se gli danno Patrick, Musacchio, Hodts, parolo e via dicendo? So o tutti pipponi! Vanno venduti e sostituiti con giocatori forti se vuoi giocare in chamoions

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Con il Toro non si gioca mancano 8 titolari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

la repubblica bel capolavoro di giornaletto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma se abbiamo giocatori uno peggio l, altro pure

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Cambia squadra.👍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non si gioca

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da News