Resta in contatto

Oltre la Lazio

Brescia, Clotet espulso e Cellino si improvvisa allenatore

Un conto è esonerarli, uno sostituirli: Cellino è di nuovo protagonista. In che modo? Improvvisandosi allenatore.

Al decimo della ripresa viene sbandierato un fuorigioco a Donnarumma e Clotet, allenatore dei bresciani, si infuria. Per Santoro è rosso, senza pensarci due volte. Momento delicatissimo: la Cremonese aveva appena pareggiato, e nel giro di pochi minuti trova il raddoppio grazie a Ciofani. Ed è qui che decide di intervenire il presidente in persona.

Il presidente dà indicazioni, incita, sbraita: sembra davvero un allenatore. Nonostante la passione, però, il Brescia non riesce comunque a pareggiare: i tre punti sono della squadra di Pecchia, che raggiunge in classifica proprio quella di Clotet. O di Cellino, se preferite. (Gianluca Di Marzio).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Altro da Oltre la Lazio