Resta in contatto

News

Correa, La Repubblica: “A Bergamo per rispondere alla critiche”

Correa ha vissuto un periodo non facile, domani sarà titolare anche se Muriqi sta vivendo un ottimo momento di forma

Domani contro l’Atalanta toccherà a Correa.

“L’occasione per il Tucu”, scrive La Repubblica, che parla del momento delicato che ha attraversato l’attaccante: “L’argentino viene da settimane complicate, tra l’infortunio al polpaccio e la separazione con la fidanzata Desirée Cordero: è rientrato con il Parma il 21 gennaio, nel secondo round contro l’Atalanta dovrà rispondere alla critiche e fare la differenza. Lo staff tecnico punta su di lui per questioni tattiche: il suo modo di stare in campo, rispetto a quello di Muriqi, è più idoneo per il piano gara studiato a Formello”.

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Scontato, Correa gioca pure quando è zoppo… Speriamo incida

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Si desse una svegliata…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E pure sta domenica me dovrò prende qualcosa per il fegato.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Meritava Muriqi, bisogna essere onesti. Le ultime 3 partite le ha fatte con una grinta e voglia che Correa raramente ha manifestato. Già abbiamo Luis claudicante e non in ottima forma e pure Milinkovic sarà affaticato, ma regalare un uomo all’Atalanta non mi sembra un’ottima scelta.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il problema è che in campo sembra uno zombie…. cammina..! Quest’anno proprio 0

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Certo che sceglie correa. Giusto e se sta benecaicedone prima alternativa..MURIQI DEVE ESSERE LA QUARTA PUNTA..Piuttosto è patric che deve da levare..basta con patric..o infili musacchio o togli la difesa a tre e infili akpa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Speriamo si svegli io non vedo tutto sto fenomeno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ovvio, devi regalare sempre un giocatore agli avversari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

X me tra Correa ed Inzaghi c’è na tresca altrimenti non si spiega xché in questo particolare momento togli Muriqi x far giocare uno mezzo zoppo? Strano molto strano🤔🤔🤔

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

AVANTI LAZIO CARICA 💙🤍💙🤙🤙🤙👊👊👊

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Altro da News