Resta in contatto

Lazio Femminile

Lazio Women, 3-3 con l’Inter ed eliminazione dalla Coppa Italia

Dopo l'ok dal 18 maggio, il calcio femminile rimane ancora in stan-by

Biancocelesti che non passano il turno per la differenza reti, ma che prestazione!

Una sfida affascinante quella andata in scena questo pomeriggio tra Lazio Women e Inter al Fersini, valida per la terza giornata del girone B di Coppa Italia. Biancocelesti e neroazzurre erano reduci dalla vittoria contro il Brescia, fanalino di coda del girone e si sono affrontate a viso aperto nel match decisivo per il passaggio del turno. Partita che alla Lazio Women serviva da test per misurare le proprie capacità e cominciare a prendere confidenza con quella realtà di Serie A che spera di poter vivere da protagonista nella prossima stagione. Purtroppo il 3-3 finale condanna le ragazze di Seleman all’eliminazione dalla competizione per la differenza reti che premia le milanesi, ma le biancocelesti ne escono decisamente a testa alta. La partita comincia male per la Lazio: l’Inter passa in vantaggio al 12’ con la rete di Marinelli e raddoppia un quarto d’ora dopo con Tarenzi. Le padrone di casa, però, non si danno per vinte e accorciano le distanze con il gol di Emma Lipman. L’1-2, tuttavia, ha vita breve perchè, un minuto dopo la rete di Lipman, è Marinelli ad andare ancora a segno permettendo alle neroazzurre di chiudere il primo tempo sull’ 1-3. Ma le ragazze di Seleman quest’oggi non mollano e iniziano la ripresa con il piede sull’acceleratore. Prima Martìn trasforma un rigore al 46’ e fa 2-3, poi si ripete al 79’. Altro rigore conquistato e altra trasformazione del dieci biancoceleste. La partita non regala altri gol e il sipario si chiude sul 3-3. Prova di forza superata per la Lazio contro un avversario abituato ad altri (più alti) ritmi. Altro dato da non trascurare è l’inversione di rotta nella gestione delle partite da parte delle capitoline. Infatti, mentre negli ultimi match (Brescia, Cesena) le aquilotte si sono fatte recuperare dalle avversarie da un risultato di vantaggio, quest’oggi sono state proprio loro a non mollare fino all’ultimo e a riacchiappare la partita quando sembrava essere sfuggita di mano. Nonostante l’eliminazione, la prestazione delle ragazze deve dare loro fiducia e carica per ripetersi anche in campionato e riacciuffare 3 punti che mancano da tre partite e che valgono oro per la classifica.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory: Immobile colpisce anche il Cagliari

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
Advertisement

Altro da Lazio Femminile