Resta in contatto

News

Calciomercato Lazio, cambio di strategia per il rinforzo in difesa

Igli Tare e Simone Inzaghi

Calciomercato Lazio, Inzaghi e Tare avrebbero concordato di puntare su un profilo giovane ma al tempo stesso affidabile

Il difensore che chiuderà il calciomercato Lazio sarà giovane, come vuole il ds Tare, ma al tempo stesso affidabile e già pronto, perfetto per le richieste di Inzaghi. Lo scrive questa mattina La Repubblica, che spiega il cambio di strategia a Formello: dunque niente più under 22. Se sarà così, nella lista da consegnare alla Lega per il campionato ci sarebbe un posto in meno: ne rimarrebbe solo uno per Jony, Djavan Anderson e Kiyine.

28 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
28 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

ma allora ci sarebbe una strategia, io fesso che non lo avevo capito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Che aspettano le guardie?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma Kumbulla??? 😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La solita nu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tranquilli senza fretta mi raccomando

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tenete Bastos e mandate via Joni.aktri bidoni non ne vogliamo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

UE comprammo l’albanese kumbutta . È fortino.
e costa du spicci . Tare caccio il soldone .
Volemo la scoppola dei camprioni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tanto con LOTIRCHIO e Tare Non si compra mai niente … per loro va bene sempre così …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Inzaghi mio non conti proprio più un c…..o

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Cambio di strategia continuo significa IDEE POCO CHIARE, Lotito vuo9le prendere anche il Trapani ce fosse qualche africano sbarcato a Lampedusa. LIBERATECI e tu Simone fai l’OMO ma no il detersivo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La gente non ricorda che all inizio dello scorso anno nessuno avrebbe immaginato un campionato excellente. Poi il covid ha infra to il sogno siamo comunque gli unici insieme Alla Juve ad aver vinto almeno una competition percio muti tutti quanti e sempre forza LAZIO

Lazzaro
Lazzaro
1 mese fa

Bravo!

Ruggero
Ruggero
1 mese fa

Fares, scommessa non è più forte di lulic muriqi scommessa ma a 20 milioni speriamo di vincerla…. Vavro scommessa se fa male senza gioca, di suo Lotito non caccia na lira, se arriverà, sarà un giocatore da qualche parte sperduta nel mondo, ma gli Italiani non so boni più a gioca a pallone????
Siamo 4 volte CAMPIONI DEL Mondo, abbiamo fatto scuola e doposcuola a tutti per la difesa, in serie B è pieno di difensori italiani…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Secondo me arriverà Brio grande stopper…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Prendiamo Smalling cacchio!
Comunque se è vero che thiago alcantara è stato pagato 30 ml dal Liverpool quello che è costato Kumbulla che era il giocatore perfetto per noi, è uno scandalo!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Aspetta ancora

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

ce poco da capi nn arriva nessuno Inzaghi si deve arrangiare con i giocatori rimasti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A me Anderson sulla.destra non dispiace come Kiyine sulla sinistra, sicuramente tenere Jony fuori e poi rivedere la lista perché quei due servono.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Io preferisco uno di esperienza,pronto subito,ormai x le scommesse non c’ e’ tempo,sta iniziando la stagione.Saluti.

Massimiliano
Massimiliano
1 mese fa

Buongiorno: ancora vi rompete la testa? andate a prendere Romagnoli!! E basta. E pure Laziale, cosa aspettate ancora….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quei pochi soldi che ha messo il gestore a disposizione sono già quasi finiti . Non aspettiamoci spese pazze . Arriverà qualche altro parametro zero sconosciuto che solo il biondo conosce e campagna acquisti conclusa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ridicoli come in ogni calcio mercato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

In pratica non c’è nessun punto d’incontro. Tare come sempre decide di testa sua: vuole un giovane e un giovane sarà. Spiegatemi che profilo giovane, ma già con una buona esperienza trovi a prezzi ragionevoli. A meno che non si pensi che Lucumi o Maresic siano profili già pronti, ma ne dubito.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mah,Campionato,
Champions e Coppa Italia organico qualitativamente e quantitativamente non all’altezza,ben vengano Fares e Muriqi ma serviva pure altro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Inzaghi ti sei venduto? Prima strillavi x avere i giocatori e adesso stai muto?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Wow …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Je stanno a fa’un favore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Embè?? quale sarebbe il cambio di strategia?

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile supera Signori al 2° posto all time

Ultimo commento: "Prendere Piola la vedo dura ... "
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Ho avuto la fortuna di conoscerlo, parlarci per ore ed era prorprio come viene descritto da tutti. Ho ancora la sua maglia originale: quella con il 9,..."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il suo dito che esce fuori dalla nebbia al derby. Non si vedeva nulla ma la palla era dentro la rete! E segna sempre lui!"
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Fascetti una persona indimenticabile, grazie"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."

Altro da News