Resta in contatto

Oltre la Lazio

Cellino ammette: “Sono molto legato alla Roma, sognavo di comprarla”

Cellino, presidente del Brescia, rivela in un’intervista a Il Messaggero il suo legame con la Roma e un suo vecchio desiderio

“Avevo un ottimo rapporto con Sensi e conosco molto bene Sabatini. Ricordo ancora l’affare Nainggolan: è stato fantastico. Mi sento molto legato alla Roma. Per questo – ha ammesso il presidente Cellino – quando ho venduto il Cagliari, avevo il sogno di comprarla e di risanarla esaltandone le potenzialità, mediante il mio lavoro e la mia esperienza. Ma è rimasto solo un sogno”.

27 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
27 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Ahahah magari ce caschi 👍👍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Magari l’avesse presa…!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

perche non l’hai fatto ? perche’? ci avresti reso felici lo sai ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Magari l’avesse comprata! Almeno faceva fallì pure quelli!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

E mica sei amerikano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Fallito

Luca
Luca
9 mesi fa

Crepa in B

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Pensa se la compravi io vivevo di rendita😂😂😂👋

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

L avevamo capito chi eri. In Serie B tutta la vita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Speriamo che il tuo sogno si avvera

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

E chissenefrega a Cellino 🤣😂🤣😂🤮🤮🤮🤮

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Pagliaccio…. Se sapeva

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Ecco perchè quando perse a tavolino contro gli asrom, perchè il S.Elia non era agibile, nun fiatò…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Sto pupazzo…. che la B sia con te… per sempre.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Magari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Stavo in pensiero che non c era un sardo che era legato alla roma

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Mi sembra ovvio. Bastava anche solo guardare il vai e vieni di calciatori negli anni da Cagliari a Roma! Peccato comunque, sai che spettacolo sto pagliaccio presidente daaaa manggigga! La perfezione assoluta 😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

“è rimasto solo un sogno”… svejete….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Magari te la compri così unaltranno vincete sicuramente arrivate primi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Guarda un po’ tutte le facce di bronzo si scopre hanno legami con quella società eh?! Non si scappa.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Era pure il nostro sogno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

….menomale!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Che peccato da laziale sarei stato contento così ne avresti rovinata un, altra ah ah ah

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Magari così faceva la fine del Brescia del Leeds ecc

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Magari..cosí fallivano prima!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Magari sai le risate

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Avanzo di galera!!!

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Beppe Signori, per me 'Ronaldo bianco', è stato uno dei più grandi giocatori biancocelesti della storia; L'unica sfortuna di questo ..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Tutto giusto cara Rita.... Anni IRRIPETIBILI e squadra INARRIVABILE"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Grande, antiromanista, unico"

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile fa 150 e la vetta è sempre più vicina…

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da Oltre la Lazio