Resta in contatto

News

Lazio – Juve, la lotta Scudetto si accende prima dello scontro diretto

Patric-correa-lazio

Analizziamo il calendario prima dello scontro diretto tra Lazio e Juve

La Serie A è ripartita con ritmi blandi, ma con tantissimi gol. Le squadre sono ancora alla ricerca della forma fisica perfetta dopo la ripresa e i risultati lo dimostrano. In vetta alla classifica c’è la Juve che è partita bene con due vittorie, risultati che hanno permesso di portarsi a +4 sulla Lazio. I biancocelesti, invece, hanno conquistato solo 3 punti in queste due gare, cadendo a Bergamo ma rialzandosi con la Fiorentina. Gli uomini di Inzaghi però ci credono ancora, giustamente. Sul calendario è cerchiata in rosso la data del 20 luglio, giorno dello scontro diretto all’Allianz Stadium che potrebbe risultare determinante per il campionato.

In realtà, prima di quel giorno ci saranno altre quattro gare altrettanto importanti tra il 4 ed il 15 luglio. I bianconeri infatti dovranno vedersela con il Torino nel derby, poi col Milan in trasferta, Atalanta in casa e Sassuolo in trasferta. I capitolini, dopo la sfida di domani col Toro, ospiteranno il Milan, poi andranno a Lecce, accoglieranno il Sassuolo e voleranno a Udine. In queste giornate la Juve può perdere punti importanti, la Lazio però deve riuscire a vincerle per restare in scia

ECCO IL CALENDARIO A CONFRONTO:

30^ GIORNATA:
– Juve-Torino
Lazio– Milan

31^ GIORNATA:
– Milan-Juve
– Lecce-Lazio

32^ GIORNATA:
– Juve-Atalanta
Lazio-Sassuolo

33^ GIORNATA:
– Sassuolo-Juve
– Udinese-Lazio

34^ GIORNATA:

– Juve-Lazio

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "da juventino ho adorato Beppe Signori......è uno dei pochi calciatori di cui ho la maglia autografata......oggi Signori non avrebbe..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Sono della Lazio dalla nascita, anni 50, nel periodo di Chinaglia eravamo tifosi più di Chinaglia che della Lazio, è strano ma è cosi, nessuno ha..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Lo conpscevo personalmente, aveva un negozio di articoli sportivi vicino casa mia. Ma non l'ho mai visto giocare."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Un bravissimo allenatore, forse poco apprezzato a cui non e' stata fornita, all'epoca, l'occasione della grande squadra. Soprattutto poi un uomo vero."

Altro da News