Resta in contatto

News

Lazio – Spal, Manuel Lazzari su Instagram: “Le minacce di morte no”

Lazio - Spal, Manuel Lazzari Instagram story

Dopo Lazio – Spal, Manuel Lazzari ha denunciato su Instagram di aver ricevuto minacce di morte da parte di alcuni suoi ex tifosi ferraresi

Episodi che lasciano senza parole. Al termine di Lazio – Spal, Manuel Lazzari ha denunciato su Instagram di aver ricevuto minacce di morte: dalle sue parole si capisce come i messaggi siano arrivati da parte di alcuni suoi ex tifosi ferraresi.

L’ex esterno spallino replica così in una story:

“Le minacce di morte non le merito… in questi 7 anni ho dato tutto, ringrazierò per sempre la Spal, per sempre… però questo non lo meritavo”.

Un fatto gravissimo e che colpisce un ragazzo e un professionista esemplare, legatissimo ai suoi ex colori e oggi impegnato nel dare il massimo per la sua Lazio. Forza Manuel, tutti i tifosi biancocelesti sono con te. E, ne siamo sicuri, anche la stragrande maggioranza dei sostenitori della Spal.

Lazio - Spal, Manuel Lazzari Instagram story

22 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
22 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Manuel sei un ragazzo e un campione vai avanti e non pensare a queste persone invidios

PG74
PG74
11 mesi fa

A dire il vero Manuel ha enfatizzato un episodio accaduto all’esterno dello stadio, soliti insulti (che non vanno bene, ma le minacce di morte sono ben altro, dovrebbe saperlo); se davvero avesse ricevuto vere minacce di morte avrebbe dovuto denunciare la cosa, non scrivere un post su un social, come un bimbo permaloso. Peccato, così non ha fatto altro che gettare fango indiscriminatamente su una tifoseria che lo ha sempre sostenuto, anche quando le prestazioni non erano all’altezza.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Subumani. Miserabili. Forza Manuel!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Deficenti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Forza Manuel💪💪💪💪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

roba da riom

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Daje,Manuel!lascia perdere sti deficienti dementi….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Fanno pena

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Manuel ce pensamo noi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Gente fuori di testa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Follia pura

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

💙🦅💙🦅💙🦅

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Tifosi… è un aggettivo troppo per loro….. Dementi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Questa è vigliaccheria. certe persone…..animali .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Questa è gente con il cervello bruciato non sanno quello che dicono non sono tifosi….stai tranquillo 💙💙💙💙🦅🦅🦅🦅

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Ma la gente non sta bene col cervello….. Ancora si vedono i danni che ha fatto Cernobyl….. Forza Manuel……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Dovrebbero cercarlo sto demente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Non ci pensare si vergogneranno da soli vai Manuel il tuo popolo biancocelesti è con te

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Daje Manuel, siamo con te💙🦅

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Nn te preoccupà Manuel..finché stai con noi nn te tocca nessuno!tranquillo.!💪💪💪💪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Forza Manuel! Vai avanti così! Chi fa queste cose è un “Codardo”💙💙💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Ma la polizia postale che cosa fa?????

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News