Resta in contatto

Casa Lazio

Lazio, via alle prove tattiche: le novità a due giorni dal Cagliari

Il Messaggero: "Lulic si riprende la sua Lazio e firma il rinnovo"

La Lazio si ritrova a Formello per preparare lo scontro diretto Champions in casa dei sardi: vediamo insieme le ultime dal centro sportivo biancoceleste

Senad Lulic stringe i denti, la Lazio ha bisogno del suo capitano. Ieri i controlli in clinica Paideia, oggi l’allenamento regolarmente in gruppo: il bosniaco non si ferma, la botta alla gamba rimediata a fine novembre non è abbastanza per lasciarlo fuori dall’undici anti Cagliari.

Per la sfida di lunedì sera alla Sardegna Arena (ore 20.45, diretta tv su Sky), Simone Inzaghi potrà rispolverare la formazione tipo che una settimana fa ha battuto la Juventus. L’unico, solito ballottaggio rimane in difesa: Luiz Felipe è comunque davanti a Bastos. Per il resto, rispetto a Rennes, torneranno tutti i titolari. Rimangono ancora ai box i vari Patric, Marusic, Lukaku e anche Vavro: lo slovacco ha subito un infortunio al ginocchio e tornerà a gennaio.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Non sarebbe durato un solo giorno con questa Società. Lui,uomo onesto e vero."

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Il mio primo gol della Lazio vista dal vivo lo ha segnato lui. Mio idolo di infanzia che ha aumentato la mia fede laziale. Immenso!"

Uber Gradella: il portiere che preferì smettere piuttosto che giocare con altri

Ultimo commento: "Uber grande laziale, quando ero bambino mio papà mi raccontava sempre di questo signore ero che per non indossare un altra maglia, preferì..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Sono della Lazio dalla nascita, anni 50, nel periodo di Chinaglia eravamo tifosi più di Chinaglia che della Lazio, è strano ma è cosi, nessuno ha..."
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron uno dei più grandi in assoluto,un vero mago del calcio,anche lui un affezionato come tanti altri,solo noi abbiamo tanti giocatori e allenatori..."

Altro da Casa Lazio