Resta in contatto

News

Inzaghi, la lettera di Tardelli: “Caro Simone, vorrei complimentarmi con te…”

Lazio, anno nuovo ma stessa corsa ai record: la prova del 9 di Inzaghi

Inzaghi ha ricevuto tantissimi elogi in questi anni, particolari quelli fatti dall’ex centrocampista campione del mondo dell’82

Marco Tardelli scrive una lettera di elogio per Simone Inzaghi alla vigilia di Lazio-Juventus. L’ex centrocampista, campione del mondo con l’Italia nell’82, ha voluto complimentarsi col tecnico della Lazio attraverso le pagine de La Stampa:

“Caro Simone, voglio complimentarmi con te per il lavoro che hai svolto fino ad oggi con la tua squadra. Un lavoro silenzioso che mostra al meglio il tuo carattere, il tuo desiderio di tenere un profilo basso, dimostrando con i fatti le qualità da leader. Quelle qualità che servono per conquistare la credibilità in uno spogliatoio e tra i tifosi. Un lavoro certosino, sul campo, inculcando tutti i giorni la tua filosofia e la tua idea di gioco superando le critiche. Hai gestito tutto con saggezza…
Domani all’Olimpico voi avrete una grandissima opportunità e l’unica maniera per affrontarla è a viso aperto facendo capire a tutti il vostro vero valore. Buona fortuna”.

2 Commenti

2
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

My compliment 👍 👍 👍

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

grande mister……. laziale a tutti gli effetti……..

Advertisement
Lazio, i Miti: Juan Sebastian Veron

Veron, Juan Sebastian gol: che emozioni ti ha fatto vivere la Brujita?

Ultimo commento: "Veron, Almeyda, Simeone, Sergio Conceicao, Nedved...una squadra stretodferica, un centrocampo stellare, lui, Juan Sebastian, uomo ovunque, leader in..."

Signori, è segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Ricordi che rimarranno per sempre con lui ho vissuto i miei primi anni in curva nord e di calcio fatto di cuore e non di business."
Lazio, Miti: Miroslav Klose

Mito Klose: cosa significa per te averlo visto segnare con la maglia della Lazio?

Ultimo commento: "A parte Piola, di cui non ho mai visto le gesta, Klose è il più forte attaccante della storia della Lazio."
Lazio, Miti: Eugenio Fascetti

Eugenio Fascetti, guida leggendaria: che peso ha per te nella storia della Lazio?

Ultimo commento: "Secondo me è il momento più intenso e di attaccamento nel rapporto squadra-tifosi. Indimenticabile Eugenio. Andrea"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News